“Unique- Swisse Legends 1 “di Carmen Weiz

Scheda libro

Titolo: Unique

Autore: Carmen Weiz

Editore: Quest Edizioni

Data Uscita : 28 Settembre 2019

Pagine: 358


Link: https://www.amazon.it/Unique-ebook-Unlimited-Swiss-Legends-ebook/dp/B07XN76X7M/ref=la_B07CSHWJJ7_1_4?s=books&ie=UTF8&qid=1576930499&sr=1-4

Sinossi


Quanto profondamente riteniamo di conoscere la persona che amiamo?
Sappiamo tutto di lei oppure ci ha nascosto i segreti più profondi, quelli che le oscurano l’anima?
Dopo dieci anni di matrimonio, Lara Köhler pensava di conoscere l’uomo della sua vita, o forse si sbagliava…
È arrivata l’ora di scoprire il vero volto che si nasconde dietro al marito perfetto.

Carmen Weiz torna con una nuova storia sconvolgente che tratta di un argomento di cui pochi hanno il coraggio di parlare.
I maltrattamenti dell’anima. Una vicenda coinvolgente, che fa riflettere sull’importanza delle scelte e sul processo che accompagna l’essere umano a compierle; sull’impossibilità di dimenticare il male e il modo in cui cambia la psicologia umana dopo i traumi.

Che ne sarà dei peccatori? Inferno o paradiso?

Unique, una storia di amore e speranza, laddove nessuno crede possano esistere ancora.
Primo volume autoconclusivo delle Swiss Legends.

Recensione a cura di Elisa Mura


Avendo già letto un romanzo di questa autrice, posso affermare che in “Unique” lei si sia superata.


Esistono uomini che esibiscono le proprie mogli o compagne come fossero trofei di caccia, suppellettili particolarmente decorativi da mostrare agli amici e in pubblico, non per orgoglio o fierezza verso coloro che hanno affianco, bensì per vantarsi di aver un potere totale sulle loro esistenze. Le obbligano a pettinarsi e a vestirsi come vogliono loro, inibendo le loro personalità e libero arbitrio, destinandole a una vita coniugale senza amore e rispetto.

Il marito di Lara, la protagonista femminile di questo romanzo, appartiene a questa tipologia di “fenomeno”, egli esercita una sorta di violenza psicologica sulla moglie e lei è arrivata al punto, finalmente, di mettere la parola fine a quello strano rapporto privo di consistenza e felicità.


Lara, donna intelligente e di indole romantica, aspirante poetessa, ha compreso di non conoscere affatto quell’uomo di cui si era innamorata: Hans è uno stimato psichiatra apparentemente dai modi impeccabili, il quale in realtà nasconde profondi buchi neri e una personalità da dominatore.
Le cose parrebbero appianarsi per Lara, in attesa di tornare libera, quando Hans ha un brutto incidente e finisce in ospedale, eppure la donna si sente spiata in casa sua, qualcuno non la perde di vista neppure mentre dorme; un’ombra inquietante e anonima a cui l’autrice dà la parola nel corso della lettura, perciò la donna si vedrà costretta a chiedere aiuto a un team specializzato.


Ed è per questo motivo, e non solo, che entra in gioco Kieran, personaggio di spessore e lealtà, un ex soldato delle forze speciali svizzere, ora attivo in un piccolo gruppo che si occupa di sicurezza.
Sapendo per certo che il marito di Lara nasconda faccende losche riguardanti alcune sue pazienti – morte in circostanze torbide- a cui sta indagando da tempo, senza però riuscirci, Kieran non ci pensa due volte a entrare nella casa di Lara, per scoprire sia l’identità del persecutore della proprietaria, sia trovare le prove tangibili che possano incriminare per sempre l’ambigua figura del dottore, e, suo malgrado, rimanere accanto alla stessa Lara, da cui è sempre più attratto. E viceversa.

Unique… unico, come lei…

Quando varcò la soglia della sala riunioni era come se l’aria fosse sparita. Lui portava tutta l’attenzione su di sé e lo faceva inconsapevolmente. Era più forte di lui, come un magnetismo naturale.


Dalla Svizzera con furore, Carmen Weiz torna con un nuovo thriller ambientato nell’affascinante terra elvetica, la cui particolarità di aggregare suspense e indagini e appassionate storie d’amore risulta vincente, in cui si sottolinea la forza di volontà e attesa di riscatto delle sue protagoniste femminili, un altro manifesto per condannare la violenza, fisica e psicologica, e la manipolazione delle azioni altrui.

Lei dorme tranquilla, solamente tra queste mura può essere se stessa e non la donna che lui vuole che sia. I mostri non ci sono nei suoi sogni, di notte non vede il terrore, in quel mondo lei è al sicuro.


Un thriller, quindi, ben strutturato, che mi ha coinvolta dalle prime pagine, mantiene il fiato sospeso per tutto il tempo necessario; una giusta dose di ansia sopraggiungerà, compresi colpi di scena non da poco e due protagonisti schietti e veri, Kieran e Lara, per cui fare il tifo.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Blog su WordPress.com.

Su ↑

Crea il tuo sito web su WordPress.com
Crea il tuo sito
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: