Progetta un sito come questo con WordPress.com
Crea il tuo sito

“Una nota nel cuore” Prequel di Ilaria Mossa.

Scheda libro

  • Titolo: Una nota nel cuore – Marta e Joseph (Prequel)
  • Autore: Ilaria Mossa
  • Editore: autopubblicato
  • Genere: Romance
  • Prezzo ebook: 2,99 € (prezzo lancio 1,99)
  • Prezzo cartaceo: Da definire
  • Data di pubblicazione: 30 settembre 2020

Affiliazione Amazon. Link acquisto:

Recensione a cura di Daniela Sardella

Amore è non parlare e dirsi tutto. Amore è guardarsi dentro. Amore è scoprirsi con i vestiti addosso. Amore è toccarsi con lo sguardo. Amore è ridere senza un motivo. Amore è non sentirsi mai soli. Amore è nostalgia. Amore è andare a letto senza andarci affatto. Amore è andare a letto con la sua anima. Amore è fuggire con lui di nascosto. Amore è difenderlo a tutti i costi. Amore è preoccuparsi per la sua vita. Amore è essere la sua vita. L’amore per me è Joseph. E l’amore per lui sono io.

Trovare le parole per una giusta introduzione non è facile! Sta tutto lì! Devi creare un collegamento, devi suscitare nel lettore l’interesse. Allora, pensando al libro di cui vi parlerò oggi, ho ritenuto opportuno iniziare riportando questi versi scritti direttamente dall’autrice. Potrei, e dico potrei, non aggiungere altro, perché basterebbero quelle parole citate poco fa, a farvi capire, o meglio “immaginare” cosa è racchiuso in questa storia, dove e come vi farà viaggiare ed emozionare la sua narratrice.

Ho letto, anzi, ‘gustato’ ogni pagina con occhi sognanti, con la mente che mi riportava indietro nel tempo, con un sottofondo costante di dolce musica e una leggerezza d’animo ormai soffocata da questo periodo fatto solo di negatività e amarezza. E allora perché non rendervi partecipi, in parte, delle stesse sensazioni? Io proverò a portarvi tra le pagine di “Una nota nel cuore” Prequel scritto dalla deliziosa Ilaria Mossa,, sperando di insinuare in voi la scintilla della curiosità e magari, aggiungere questo titolo nella vostra lista.

Prima di addentrarci nel racconto, mi sembra opportuno fare una piccola precisazione: Tutto nasce da “Una nota nel cuore vol. I Rose e Robert”. Nel libro precedente Ilaria Mossa ci presenta due giovani innamorati della musica, due ragazzi che muovono i primi passi verso un futuro tutto da costruire fatto di incertezze, incomprensioni e ovviamente primi amori. Il tutto si svolge nell’anno 2012, e già da questo racconto, la scrittrice, riesce a far rievocare al lettore frammenti di vite vissute negli anni 90, scioccanti intrecci, verità ben nascoste, percorsi e scelte simili tutte da scoprire! Inevitabile non creare un Prequel. Così, la nostra scrittrice, ci prende per mano e con semplicità ci accompagna in un viaggio nel passato, regalandoci l’opportunità di vivere ciò che lei ha creato, ciò che lei ha immaginato, costruendo un ponte perfetto tra il primo volume e il seguito, che seguito non è perché, essendo un prequel, ci porta a scoprire il ‘principio di tutto’. Ho adorato questa scelta! Un viaggio nel viaggio, proprio come “Ritorno al futuro”, avete presente? Io ho vissuto le stesse emozioni, per ritrovarmi alla fine, Spiazzata nonostante avessi già letto il primo volume. Allora siete pronti a viaggiare? Si parte: destinazione anni ’90.

Come si può ben capire dalla sinossi, a far da cornice alla narrazione c’è la scuola di musica Moz- Art, nella quale i nostri protagonisti principali, Marta e Joseph, cercano di porre le basi per un futuro fatto esclusivamente di note musicali. Proprio come una melodia, vorrebbero comporre un percorso investendo esclusivamente nelle proprie forze, sostenuti, però, da un fattore essenziale che li lega: “la passione e l’indiscusso talento”. Ma parliamo anche di adolescenti proiettati verso il proprio cammino, scelte spesso non in linea con il volere dei propri genitori, l’inevitabile distacco da quest’ultimi, i primi amori o infatuazioni, le ribellioni… che dire, una completa evoluzione.

Due vite, una passione e l’amore.

Saremo spettatori di due vite simili, ma nello stesso tempo differenti. Marta e Joseph condividono le stesse passioni, vorrebbero fare della musica una professione, ma presto dovranno fare i conti con i primi ostacoli, i classici bastoni tra le ruote che non immagineresti mai. Marta fa parte di una famiglia benestante e questo le permette diversi agi e privilegi, ma d’altro canto le manca però quell’appoggio morale riguardo i suoi obbiettivi futuri. Spesso si ritrova ad affrontare una madre poco accomodante che, tra l’altro, le presenta la prospettiva di un ‘programma’ creato a regola d’arte e, immaginate un po’, questa organizzazione non prevede la musica nella vita di Marta. Gli scontri saranno quindi inevitabili e si accentueranno ancor di più quando nella vita di Marta si presenterà Joseph. Un ragazzo dolce e sensibile, lo definirei ‘d’altri tempi’ proprio per i suoi modi di porsi verso il sesso femminile. Appartiene a una famiglia semplice, di grandi valori, nella quale regnano rispetto, sacrificio e onestà. La situazione economica, purtroppo, gli pone alcuni intoppi, ma nonostante ciò, i suoi genitori lo sostengono in tutto e per tutto nel cammino da lui intrapreso. Piccola nota stonata: Stefan! Lui è il fratello maggiore, il classico ragazzo ribelle, loquace e intraprendente, in conclusione l’esatto opposto di Joseph, ovvero l’artefice di scontri familiari importanti.

Ma la vita per i due protagonisti non è fatta solo di Musica. E qui mi direte: Sicuramente c’è la storia d’amore, come ogni romance si rispetti! Ebbene sì, arriva il tenero tra insicurezze, indecisioni, personalità opposte e terzi incomodi. In questa parte del racconto mi sono innamorata follemente di Joseph per il suo essere timido e a volte maldestro e ingenuo negli approcci, ma la sua dolcezza e il romanticismo d’altri tempi mi hanno completamente stesa! Ed è proprio qui che la storia prende il volo. Si presenteranno intrecci interessanti, vedremo un Joseph leggermente differente, un amore puro e traballante, incontreremo altri personaggi, si scateneranno situazioni famigliari importanti che porteranno alla luce alcuni fattori che vedono coinvolto Stefan, fratello di Joseph e tanto altro.

Non aggiungerò altro riguardo la storia perché Amabili non ama lo spoiler sfacciato! Noi puntiamo su piccole informazioni generali, cerchiamo di insinuare il seme della curiosità per poi condurvi all’acquisto del testo☺️.

Prima di concludere, vorrei aggiunger il mio pensiero chiaro e netto! Ho letto e recensito il primo volume di Una nota nel cuore perché, quando uscì, mi innamorai della Cover. Per chi mi conosce sa che amo follemente la musica, quindi unire le due passioni per me è il “Top”. Ilaria Mossa è stata una piacevole scoperta tra l’immenso mare di autori, ma con il Prequel mi ha conquistato totalmente. Il libro è scorrevole, i dialoghi sono in linea con i personaggi e la loro età. Cosa molto importante e apprezzata: il romance è rimasto tale non sfociando in generi che non gli appartengono. Mi spiego. Ilaria è rimasta in linea e fedele al genere utilizzando il classico romanticismo che contraddistingue, per l’appunto, il romance. Ci presenta scene d’amore non oltrepassando quella classica linea che classifica i generi letterari. Questo è importante perché la lettura è in linea con la scheda tecnica del testo, cosa che spesso non succede.

Complimenti a Ilaria Mossa per avermi portato indietro nel tempo, per avermi fatto rivivere quelle emozioni che cadono un po’ nel dimenticatoio, sensazioni che vanno rispolverate per essere genitori migliori oggi. Molti chiedono: cosa ti da la lettura? Bè, ti fa viaggiare, ti fa guardare nello specchio, ti insegna a non mollare, ti ricorda cos’è l’amore, e non parliamo delle favole. Per questo motivo, come ho introdotto, concludo questa recensione riportandovi alle parole menzionate su! Lì la ricetta del vero Amore.

Grazie Ilaria e a voi buona Amabile lettura.

Sinossi

Alla Moz-Art è tempo di prime volte e cuori in subbuglio. Sono gli anni Novanta e in America si respira una certa aria di ribellione e cambiamento che non fatica a riversarsi anche sugli adolescenti. Marta non ha mai conosciuto un ragazzo introverso, dagli occhi dolci e la capacità di ascoltare come Joseph. Anzi, i tipi come lui nemmeno li guarda. Di solito. Ma, come spesso accade nella vita, l’amore si rivela nei luoghi più inaspettati.
I genitori di Marta, però, non vedono di buon occhio quel ragazzo insicuro, povero, così diverso da ciò che si aspettano per la propria bambina. Così, fra pazzie e incertezze, Marta e Joseph dovranno fare i conti con il futuro per capire se il cuore ha la priorità o gli ostacoli sono troppo grandi da superare.

Biografia autrice

Una nota sul cuore, di Ilaria Mossa – Alessandria today @ Web Media. Pier  Carlo Lava

Ilaria Mossa è nata a Bari il 20 ottobre 1993. Grazie alla piattaforma Wattpad, nel 2016, si è innamorata della scrittura e ora non può più farne a meno. “Una nota nel cuore” è il suo romanzo d’esordio.

Facebook: http://www.facebook.com/MossaIlaria
Instagram: http://www.instagram.com/ilarymossa
Twitter: twitter.com/ilary933
Wattpad: http://www.wattpad.com/user/Ilaria_Mossa
Email: mossailaria@gmail.com

Pubblicità

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Inizia con un blog su WordPress.com.

Su ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: