Segnalazione “Dark and Light-Legami di Sangue” di Sabrina Pennacchio

Dettagli prodotto:

  • Titolo: Dark and Light – Legami di Sangue
  • Data uscita: 10 Aprile 2021
  • Autore: Sabrina Pennacchio
  • Pagine: 256
  • Formato: E-Book e Cartaceo
  • Editore: Amazon
  • Collana: Urban Fantasy
  • Prezzo: 2,99€ e-book / 12,99€ versione cartacea

Link d’Acquisto:

Sinossi:

Elizabeth Heaterfield è ormai in età da marito da un po’ di tempo, quando i suoi genitori sembrano aver trovato il perfetto sposo per lei, il Duca Edmond Danneville.
Nonostante il suo destino sembri già scritto, lei continua a sognare l’amore romantico narrato nei romanzi, ed è proprio prima di fidanzarsi che l’incontro con un uomo misterioso sconvolge la sua vita: con Erik Logan nasce una tenera amicizia, ma non è solo l’appartenenza a una diversa classe sociale a ostacolarli nel loro amore.
Tutto viene messo in discussione, però, quando Erik sembra cambiare radicalmente, e un mondo segreto di creature oscure e pericolose sembra uscire allo scoperto agli occhi dei due sfortunati amanti.
Riuscirà Elizabeth ad andare oltre quello che Erik è diventato, in nome del loro amore?
E chi è il Re dei Vampiri, che sembra seguire con enorme interesse le vicende dei due amanti, e poi della loro famiglia?
Può l’Amore vincere i limiti della… morte?

In questo attesissimo Prequel di Dark and Light: Amore impossibile, Sabrina Pennacchio ci rivela le origini dei suoi fantastici personaggi, delle loro passioni, dei loro rancori e segreti reconditi nelle trame del tempo…
Ne rimarrete… estasiati!

Estratti:

Estratto capitolo 4°:

Il rumore dei suoi passi sull’erba umida della sera era l’unica cosa che Elizabeth sentiva nelle orecchie.
L’idea di rivederlo la emozionava, ma al tempo stesso lasciava che le sue mani tremassero appena e che il sudore le inumidisse, tanto da doverle asciugare sulla veste chiara.
Il cuore che nel petto martellava contro la cassa toracica quasi le faceva pensare che, presto o tardi, avrebbe avuto un collasso.
Oh, andiamo, cosa le prendeva! Al massimo, se non ci fosse stato, sarebbe tornata a casa e… la sua vita sarebbe finita con un uomo che non amava.
“Ti prego, fa’ che ci sia!” supplicava nella mente, avvicinandosi alla panca dove erano soliti incontrarsi.
Erik, com’era giusto che fosse, non c’era.


«Che mi aspettavo…» la voce un sussurro, mentre si accomodava e carezzava la fredda pietra. Si accorse che le lacrime avevano iniziato a bagnarle il viso solo quando un singhiozzo fece capolino a disturbare la gola. Seppur ci fosse tornato, a quell’ora era normale che non ci fosse più.
«Elizabeth? Siete voi?» la sua voce la portò a sussultare, tanto da spingerla ad alzarsi e voltarsi per poter notare la sua figura che, da lontano, muoveva dei passi nella sua direzione. Ma come? Perché mai lui… «Erik!».
«Elizabeth!» i passi veloci di entrambi li portarono presto l’uno tra le braccia dell’altra.
«Oh, Elizabeth, credevo di non vedervi mai più. Vi ho cercato, ma non mi hanno permesso di incontrarvi».
Era stato a casa sua, allora? L’amava a tal punto?

Estratto capitolo 22°:

«Alexander, perché non capisci? Non è così che puoi ottenere tutto, non è annullando chi sei che potrai farlo!». Nonostante la rabbia, Leonard non reagì, incollando semplicemente lo sguardo in quello di suo fratello.
Erano sempre stati una cosa sola, l’uno per l’altro, amandosi come nessuno poteva mai comprendere. Per quanto quella situazione facesse male, nessuno dei due poteva negarlo.
«Non rendere tutto vano. Se soffri per nostra madre, piangi, sfogati, ma fai finire questa follia! Per amor mio!» i suoi occhi divennero appena umidi. «Io ti vorrò sempre bene. Ma, ti prego, smettila».
Quelle parole scossero Alexander più di quanto avrebbe mai creduto. La presa sui polsi di Leonard si allentò e si alzò poco dopo, lasciando che anche il suo gemello facesse lo stesso.
«Se quello che dici è vero, Leon, torna a casa…» gli disse, quando furono di nuovo l’uno di fronte all’altro, le lacrime a incorniciare il suo viso: per quanto volesse fingere, la sua umanità non era ancora perduta del tutto. «Non lasciarmi anche tu… senza di te io mi sento…».
«Perso e incompleto» concluse Leonard, osservandolo con un misto di emozioni che non poteva spiegare: rabbia, rancore, amore… dolore. Impedì alle lacrime di avere la meglio, seppur quelle di suo fratello lo colpissero sin troppo.

Biografia Autrice:

Sabrina Pennacchio - Condividiamo Cultura

Sabrina Pennacchio nasce a Napoli, il 10 febbraio del 1991. Dopo essersi buttata nel mondo del lavoro della beauty care, dedica tutto il suo tempo libero alla sua passione per la scrittura e alla gestione del suo blog letterario.
Nel 2018 si aggiudica il premio della critica letteraria con il suo romanzo d’esordio intitolato At World’s End: Wanted Pirates.
Nel 2019 pubblica Dark and Light – Amore Impossibile -, primo capitolo di una saga di tre romanzi, il quale supera le 2000 copie vendute in soli sei mesi, restando primo nella classifica bestsellers Amazon.
Nel 2020, varie sono le sue pubblicazioni: il suo racconto inedito Blue Sea viene pubblicato in anteprima nell’antologia “Rebirth” creata in collaborazione con altri autori; durante lo stesso anno pubblica anche The Devil and The Lady, divenuto un successo in soli tre mesi.
Ultima opera da lei pubblicata è Una storia d’inverno, che diventa la favola orientale preferita di più di 500 lettori in sole poche settimane.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Blog su WordPress.com.

Su ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: