Review Tour: BLACK HEARTS- Anima e corpo- Il Sequel di Simona La Corte

Scheda libro:

  • Titolo: Black Hearts
  • Serie: Anima e Corpo. Il sequel
  • Autore: Simona La Corte
  • Editore: Self Publishing
  • Genere: Romance music
  • Pagine: 145
  • Ebook: 0,99
  • Kindle unlimited: disponibile
  • Cartaceo: 10,00
  • Data di uscita: 22 marzo 2021

Link d’acquisto

Sinossi:

Benjamin e Miranda coronano finalmente il loro sogno d’amore. Il tortuoso percorso, che li ha uniti e poi separati, sembra ormai un lontano ricordo e i due innamorati si godono le gioie della nuova vita insieme; ma i fantasmi del passato della rockstar si ripresentano con prepotenza, mettendo ancora una volta alla prova il loro legame.
Tra romantici tramonti e oscure minacce, Benjamin e Miranda tornano per l’ultimo capitolo della loro storia d’amore, scandita a ritmo della musica e della passione.

Nota dell’autrice: questo romanzo segue le vicende di narrate in Anima e Corpo, pertanto è necessaria la lettura del primo volume della serie.

Recensione a cura di Elisa Mura

Ci sono storie che giungono alla fine, spesso però un autore sente nel profondo dell’animo che non è arrivato il momento di concludersi davvero, i personaggi hanno ancora tanto da vivere, da esprimere soprattutto, così ecco che si tessano i fili per un altro intreccio, il cui risultato supera di gran lungo il primo in emozioni.

Simona La Corte riprende in mano – e tastiera – la storia di Benjamin e Miranda, i protagonisti di Anima e Corpo, il primo volume della serie dedicata alla colorita rock band dei Black Hearts. L’autrice ci regala anche una chicca sul passato di questi appassionati e turbolenti ragazzi: come si sono raggruppati i Black Hearts? Tutte ce lo siamo chiesto, poiché l’inizio di un qualcosa rappresenta comunque una nascita – che sia di un’amicizia, di un amore, ha sempre un valore speciale -. Naturalmente non sono nati famosi, neanche in famiglie troppo agiate se scandagliamo il passato di ognuno. Il loro incontro, a parte Ben e Roy che erano già legati da una profonda amicizia, è avvenuto nel classico posto e al momento giusto, con quel pizzico di fortuna che ha acceso la prima scintilla. Una scintilla che preso fuoco. Da un sogno ambizioso e utopico, si è trasformato in un fenomeno musicale, internazionale, realizzato da un gruppo di ragazzi umili ma determinati a seguire il loro primo grande amore: la musica, quella che vibra nei loro corpi, che esalta la loro espressione. Poi però sono arrivate le loro anime gemelle.

Benjamin e Miranda sono cresciuti, la loro coppia è maturata, ha superato un periodo di crisi e finalmente stanno affrontando una tappa importante: il matrimonio. Se Ben ha un attimo d’incertezza, appena scorge la sua amata tutto muta, i dubbi e i sensi di colpa si diradano e tutto sembra illuminarlo. Lei è l’unica che l’ha salvato, cambiato, e porta in grembo suo figlio. Da aspirante cantante a vocalist turbolento, da donnaiolo a uomo fedele, ora Benjamin è divenuto un padre affettuoso, che si ispira alla dolcezza del piccolo Nahele per scrivere nuove canzoni. Quel che sorprende in Benjamin è proprio il suo evolversi come persona, tuttavia mantiene quel pizzico di tormento che tiene vivo l’intreccio. Lui, infatti, non è mai riuscito a perdonarsi del tutto – chi ha letto Anima e Corpo conosce bene la motivazione – ma ha anche imparato dai suoi errori.

Miranda è diventata più fiduciosa, paziente, accetta la lontananza del suo uomo per via dei tour fuori porta molto più tranquillamente: anche lei ha un sogno e una carriera da realizzare con il suo talento di stilista. Si riconferma una persona molto dolce e fiera, con alle spalle attimi molto tristi e in cui si è sentita sola, eppure non si è arresa ed è diventata una brava madre. Miranda conferma spesso di aver perdonato il marito, di essere sicura che non si perderanno, neppure durante le sue assenze per ovvi motivi.

Non mancano le minacce all’orizzonte, a stracciare questo sipario idilliaco ed equilibrato. Una vecchia conoscenza si appresta appunto a mettere il dito in una piaga che si stava rimarginando, a minare la felicità di un quadretto famigliare perfetto. Scontri verbali, sottintesi, agguati e telefonate sospettose rafforzano il ritmo di questo sequel meraviglioso. Un risvolto action thriller ansiogeno, che non guasta, ma di cui non posso svelare altro o temo per la mia vita.

È stato stimolante, da fan dei Black Hearts, tornare nuovamente nella loro grande famiglia, ormai li conosco come se esistessero davvero e li avessi come vicini di casa – magari -. Rido alle solite battutacce ironiche dei gemelli James e Jack, contemplo l’espressione assorta di Taylor, seguo i saggi consigli di Roy e ascolto la bella voce di Benjamin. Sono amici, come le loro partner. Si comprende la predilezione che Simona ha per il suo Ben; ogni autrice ha una propria preferenza sui personaggi che plasma, è inevitabile, e vorrebbe scriverne all’infinito perché non la stanca mai e si soffre a lasciarlo andare per la sua strada. Come accennato mi sono piaciuti molto i due protagonisti, ancora di più che nel primo, la famiglia che si sono creati e la tenerezza che infondono.

Ho odiato a morte – di nuovo – Melissa, una donna priva di scrupoli ma a suo modo utile storia. Ci vogliono anche questi tipi di personaggi; bisogna pur biasimare qualcuno.

Lo leggerete tutto d’un fiato, la scrittura dell’autrice è sempre concisa, piacevole e scorrevole, pur non tralasciando descrizioni e moderate scene di passione, mai morbose. Consiglio la lettura dopo Anima e Corpo, per avere un quadro completo.

Biografia autrice:

Simona La Corte nasce il 7 gennaio 1988 e vive nel palermitano. Appassionata di romanzi rosa, musica e cinema, sogna di mettere le ali alle sue storie e nel 2019 esordisce in self con il romance Anima e Corpo, cui fa seguito Anima e Cuore. A dicembre dello stesso anno inizia la collaborazione con Dri Editore, un racconto di Natale per la raccolta A libro aperto cafè e, nell’aprile 2020, il romance Love me, baby. Anima Gemella e Black Hearts: Anima e Corpo – il sequel sono rispettivamente il terzo e il quarto volume della Black Hearts’series. Da oltre un anno, collabora con il blog letterario “A libro aperto”fondato dalla bookblogger Maika Medici.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Blog su WordPress.com.

Su ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: