NON DEVI DORMIRE – di Giacomo Ferraiuolo

TITOLO: NON DEVI DORMIRE

AUTORE: GIACOMO FERRAIUOLO

GENERE: HORROR

CASA EDITRICE : DARK ZONE

DATA DI PUBBLICAZIONE: 1 GENNAIO 2016

FORMATO DISPONIBILE: COPERTINA FLESSIBILE 128 pagine / E-BOOK

LINK D’ACQUISTO:

AMAZON :

Quante forme ha la paura? In questa raccolta ce ne sono undici. La perversione e l’ossessione sono lo sfondo di queste storie macchiate di nero. Protagonisti e lettori si troveranno a percorrere un viaggio attraverso gli angoli oscuri dell’animo umano. Tenteranno di fare luce sull’IO nascosto che tutti celiamo. Pagine marcate dall’inesorabile presenza del male accompagnano la lettura permettendoci di comprendere che l’essere umano non è nient’altro che un semplice ‘involucro malato’. Passioni violente e ossessioni morbose prendono vita tra le pagine. Un’unica regola: Non Devi Dormire.

Questa immagine ha l'attributo alt vuoto; il nome del file è walter-bianco-2.jpg

Giacomo Ferraiuolo ha realizzato questa raccolta dove, attraverso diverse storie, riesce a trasmettere al Lettore la Paura e l’Ossessione che colpisce i suoi Protagonisti: dalla Paura di Amare si passa alla Paura di Morire; Da Amori scellerati, perversi, sbagliati fino alla Follia giustificata, nata e non covata nella Vendetta e nel Rimpianto.

I Racconti sono molto curati dal punto di vista psicologico, amplificando il Tormento e la Fragilità dei suoi Protagonisti; storie che nella maggior parte dei casi sono legate tra loro da un elemento comune, quasi “quotidiano” che, a differenza di quelle in cui la Follia pare ingiustificata, rende ancora più “macabra” la riflessione sulla psiche umana, sulla reazione e azione che, scontata, sembra essere addirittura giustificata.

L‘Autore ci permette di viaggiare attraverso il brivido presentando Tematiche diverse attraverso le quali realizzare quel connubio tra Paura e Ossessione che rappresenta la base su cui strutturare le sensazioni, reazioni e azioni dei suoi Personaggi

In REGALO SPECIALE…il conforto, generato da un Amicizia, ricevuto dopo un abbandono si trasforma in un gesto che colpisce per rendere più vulnerabile una persona vittima di un Amore “malato”.

In CORPI…il Disagio porta alla perdita dell’Autocontrollo; la Libertà raggiunta a caro prezzo stampa un sorriso maligno sul volto del Protagonista sicuro e deciso a non far intromettere nessuno tra Lui e il suo sogno.

In MASCHERA MORTUARIA…abbiamo una rincorsa verso qualcosa che non esisteva più, un attesa a risposte mai giunte, una desiderio di non scappare più, insieme alla voglia di smettere di urlare…Il tutto porta alla fine a togliere una maschera per rivelare ed accettare quella parte malvagia che, sdoppiata, aveva preso il sopravvento uscendo dal Buio.

In LA VEDOVA NERA…l’Esasperazione delle ferite scolpite nell’anima avevano infettato una mente che comunque era finalmente pronta per ricominciare ad Amare, non solo per riprendersi il suo Amore ma soprattutto per riconquistare la Vita in un concentrato di Riscatto/Vendetta.

In NON DEVO DORMIRE…un Passato che ritorna, condizionando il Presente, intaccando il Futuro del Protagonista che, per rendersi Libero, agisce guidato da Rabbia e Angoscia attraverso flash Narrativi nei quali l‘Autore è molto bravo nel tracciare una storia divisa tra Sogno e Realtà.

In COAZIONE…troviamo come Protagonista un uomo qualunque dominato dalla voglia di sottomettere tutto e tutti, anche le sue Angosce, con una mente che distorce la Realtà, spinto da una Voglia e una Perversione che ormai avevano creato un Loop drammatico nella sua psiche.

In PREDE…un gioco fatto di luci e ombre si trasforma improvvisamente in una corsa e rincorsa per sfuggire da un gioco crudele dominato da Lussuria e Sacrificio; attraverso pagine che “trasudano” Angoscia e Ansia si giungerà alla fine della ricorsa verso la salvezza, dove si avrà la brutta sensazione però di non essere riusciti a scampare dal pericolo.

Le rimanenti Storie del libro, diversamente da queste, hanno tutti una caratteristica comune legata al voler esorcizzare la Morte, al voler cioè raggiungere qualcosa che inevitabilmente condurrà alla Follia concreta, non generata quindi dall’estremo ma ponderata con fermezza per voler dominare …

In INVOLUCRI MALATI…il Senso di Colpa rende accelerati i battiti durante un sonno tormentato, dal Pensiero che un Gesto abbia segnato per sempre un’ esistenza ormai destinata al Male, tra Sangue e Ricordi “marci” non fuggendo la Morte anzi quasi invocandola.

In CASTIGO…una Punizione troppo severa e insensata sembra l’unica via d’uscita per rifiutare qualcosa che non si può controllare; la Paura davanti al cambiamento porta ad un gesto che si tramuta da Macabro a “Normale“.

In LA CARNE E IL SUO SANGUE…ci troviamo di fronte ad una Storia ricca di Metafore dove il Protagonista veste gli abiti di un Messia “moderno” che ci accompagna ad eventi criptici divisi tra Perdizione e Sacrificio.

In FREDDO…La scelta del Silenzio, vista come soluzione per la Sopravvivenza, avvolge una storia divisa tra Sogno e Realtà dove soprattutto sarà il Bisogno che condurrà, dopo una resistenza calda e appassionata come il Sangue, alla Resa che è invece statica e glaciale come il Freddo.

Tanti complimenti a Giacomo Ferraiuolo che riesce a rendersi “originale” in un Genere ben caratterizzato da canoni ben distinti raccontando Storie capaci più di destabilizzare che atterrire proprio perché, scavando nell’animo umano, si realizzano situazioni forse più comuni che stravolgono Amori, Amicizia e Legami per Vendetta, Follia e Libertà a tutti i costi; la scelta poi di scrivere diversi Racconti  invece che realizzare un unico Romanzo Horror ha permesso di dimostrare la bravura dell’Autore nell’alternare Stili e modi Narrativi diversificati per mantenere alto l’interesse, legando le varie storie intrecciando tra loro Temi comuni, magari trattati in maniera diversa, utilizzando bene, come “frecce” al suo arco, Ragione e Follia per creare una Raccolta davvero molto bella e interessante.

Vive in provincia di Roma. Classe ’86, da sempre appassionato di Horror e Thriller. Ha pubblicato la raccolta di racconti horror ‘Non Devi Dormire’, collabora nelle antologie tematiche della Dark Zone e il racconto ‘Cena Di Famiglia” è contenuto nell’antologia redatta da Letteratura Horror ‘Z di Zombie 2016’. In pubblicazione il romanzo breve horror dal titolo “Nora”. È Associate Memember della Horror Writer Association e questo autunno farà il debutto come scrittore Dark Zone.

DZ

Nata come associazione culturale nel 2016 col nome Dark Zone, la DZ Edizioni, fondata da Francesca Pace nel 2017, ha impiegato appena un anno, sospinta dall’affetto e dalla passione di migliaia di lettori, per tramutarsi a tutti gli effetti in casa editrice capace di fare della qualità dei suoi testi un innegabile marchio di fabbrica riconosciuto da tutti gli addetti ai lavori.
La DZ Edizioni, infatti, si è subito messa in luce nell’affollato panorama editoriale italiano come una realtà nuova, dinamica, agguerrita e qualitativamente al top. E lo ha fatto superando ogni più rosea aspettativa. Copertine accattivanti, testi scevri da errori e impaginazione ai massimi livelli hanno consentito alla DZ Edizioni di tramutarsi in brevissimo tempo in un punto focale per migliaia di lettori, attirando oltretutto l’interesse delle maggiori fiere letterarie e di settore del panorama italiano. Nel primo anno di vita la DZ Edizioni ha pubblicato la bellezza di 35 titoli e a fine 2019 giungeranno a quota 100! La giovane casa editrice romana ha un carattere generalista, avendo per “mission” la pubblicazione di titoli intriganti, innovativi e originali, ma dotati anche di una forte “commerciabilità”.
I titoli DZ Edizioni spaziano dal fantasy – in tutte le sue diverse sfumature, che siano urban, high, dark o low – all’horror; dal thriller al romance; dal giallo alla narrativa; dal distopico allo storico; dallo steampunk al gotico.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Blog su WordPress.com.

Su ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: