Progetta un sito come questo con WordPress.com
Comincia

Natale Insieme – Autori Uniti con: Daniela Merola e Anna Copertino ðŸŽ†

Un Progetto che possiede un Significato Importante, questo è: Natale Insieme – Autori Uniti. Viviamo in un mondo fatto di Invidia, Gelosia e Ingiustizia dove ciò che diciamo spesso fa male più di una lama affilata dando vita a discussioni sterili. Natale Insieme – Autori Uniti è una chiara dimostrazione che c’è Gente Pura, pronta a sostenersi, pronta a offrire aiuto con fare Sincero. Questo il senso del progetto! Persone che condividono una Grande Passione senza alcun tipo di Invidia dimostreranno che esiste ancora Lealtà e Sincerità. Spezziamo questa catena di Negatività, Ipocrisia e Portiamo una Ventata Fresca, Pulita. Detto ciò, Il nostro Personale Calendario Dell’avvento proporrà, ogni giorno, un Autore diverso il quale dedicherà versi personali o proporrà una simpatica ed esilarante Intervista Doppia. Tutto questo per Dimostrare il proprio Rispetto Reciproco, il proprio Sostegno nato da sincero interesse.

Un buon amico è come un quadrifoglio; difficile da trovare e fortunato chi lo trova.
(Proverbio irlandese)

• Nome: DANIELA MEROLA
• Saluta la tua dirimpettaia di intervista: CIAO ANNAAAAAA
• Credi nell’amicizia fra donne? Abbastanza, è rara ma voglio crederci
• E in quella con gli uomini? Stesso discorso, rara
• Professione? Giornalista, scrittrice, formatrice culturale
• Perché l’hai scelta come lavoro? Perché sono una kamikaze
• Una professione che ti sarebbe piaciuto fare: la ballerina classica
• Dove sei nata? A Napoli
• Ti piace la città dove vivi? Si, però mi piace vivere anche a Roma
• Tre pregi per descriverti: preparata, ottimista, sincera
• Tre difetti: irascibile, istintiva, generosa
• Quanto sei ipocrita nei rapporti quotidiani? Poco e questo mi danneggia
• Quanto ti incazzi mediamente in una giornata? Troppo direi, mi devo dare una calmata
• Ti sei mai fatta una canna? Mai
• Favorevole o contraria? Contraria
• Vai mai in vacanza? Si, 20 giorni d’estate
• Se dovessi fuggire dall’Italia dove andresti? A Mikonos
• Credi in Dio o in una qualsiasi altra religione? Credo in un Cristianesimo aperto al mondo e alle esigenze dell’uomo moderno
• Sei soddisfatta dei tuoi guadagni? No, per niente
• Quante volte ti lavi i denti in un giorno? Tre volte
• Ti piace fare regali? Moltissimo, tutti personalizzati
• Un regalo che non hai mai ricevuto: Un tennis di diamanti
• Pensi di meritare di più dalla vita? Si, ho molto sbagliato sia nella professione che nel privato
• Sesso selvaggio o coccole? Sesso selvaggio
• Amante o marito? Marito, banalmente
• Sex toys o solo fantasia? Entrambi
• Sposeresti uomo bellissimo ma senza un euro? A vent’anni lo stavo per fare, poi sono rinsavita e quindi no
• E uno bruttissimo milionario? Non mi è mai capitato, nel caso si potrei
• Scrivi a mano o solo al computer? Entrambi, prima scrivo a mano e poi al pc
• La scrittura creativa è sopravvalutata o sottovalutata in Italia? Sottovalutata, tutti dovrebbero fare un corso di scrittura creativa
• Gonna o pantaloni? Pantaloni
• Secondo te le donne sono ancora discriminate sul lavoro? Ahimè si, in ogni campo, è un tipo di discriminazione sottile che non avverti subito
• Gli uomini sono dei maschilisti? Sono pessimista, 60% si, il resto ci provano a capire le donne
• Cosa guardano le donne in un uomo? Il portafoglio e il sedere
• E gli uomini in una donna? Il sedere e il seno
• Cosa pensi del movimento #metoo? E’ nato tardi, quando i danni già c’erano, però meglio tardi che mai
• Hai mai subìto mobbing? No
• E avances non richieste? Diciamo corteggiamento eccessivo non richiesto si. Gli uomini hanno difficoltà ad accettare i no delle donne. Questione atavica purtroppo
• Quanto ti fa paura la violenza verbale degli uomini? Abbastanza, la combatto con l’intelligenza
• Tre cose che invidi alla tua amica collega di intervista: il suo essere vulcanica, la sua faccia tosta, il non aver paura di nulla
• Le faresti le scarpe per ottenere un lavoro di grande visibilità? Mi sa che ora non posso più perché collaboriamo ahahah
• Dove vi siete conosciute? A Napoli presso la libreria Raffaello
• Lavorerete insieme? Lo stiamo già facendo
• Saluta la tua dirimpettaia: Ciao ciccina

· Nome: ANNA COPERTINO
· Saluta la tua dirimpettaia di intervista: Ciao Daniela
· Credi nell’amicizia fra donne? Si, ma deve trattarsi di donne intelligenti!
· E in quella con gli uomini? Si, assolutamente, gli uomini sono molto più complici tra loro.
· Professione? Giornalista, editor e narratrice di emozioni.
· Perché l’hai scelta come lavoro? È lei che ha scelto me, poi magari un giorno ve lo spiego.
· Una professione che ti sarebbe piaciuto fare: il Neurochirurgo.
· Dove sei nata? Napoli
· Ti piace la città dove vivi? Assolutamente si, molto meno alcuni cittadini.
· Tre pregi per descriverti: Altruista, tenace, creativa.
· Tre difetti: Ipercritica, testarda, sincera.
· Quanto sei ipocrita nei rapporti quotidiani? Non mi piace l’ipocrisia, ne siamo circondati… non m’appartiene e non serve. Schietta fino all’estremo.
· Quanto ti incazzi mediamente in una giornata? Diciamo che è difficile che io mi incazzi, più facilmente accade che faccia incazzare gli altri.
· Ti sei mai fatta una canna? Un paio di tiri da una canna d’erba, da ragazza, avrò avuto 17 anni, mi ha lasciato indifferente , diciamo che non mi ha catturata. La mia droga preferita è la vita, ogni giorno con quello che ci presenta, nel bene e nel male.
· Favorevole o contraria? Sono favorevole alla legalizzazione.
· Vai mai in vacanza? Prima della pandemia, ho sempre viaggiato molto e fatto tante vacanze, anche brevi. Sono una “ragazza” con la valigia sempre pronta.
· Se dovessi fuggire dall’Italia dove andresti? Australia o Nuova Zelanda Ma anche una piccola isola della Polinesia mi andrebbe bene.
· Credi in Dio o in una qualsiasi altra religione? Credo nell’energia delle persone e all’amore, che può avere molti volti e nomi. Credo nel credere.
· Sei soddisfatta dei tuoi guadagni? Si, posso ritenermi soddisfatta.
· Quante volte ti lavi i denti in un giorno? Mediamente tre volte, ma può accadere anche di più se mangiucchio dolcetti.
· Ti piace fare regali? Si, mi piace scegliere pensando alla persona che lo riceverà.
· Un regalo che non hai mai ricevuto: Un figlio nato dall’amore con un uomo.
· Pensi di meritare di più dalla vita? Penso che ognuno ha quel che è scritto nel proprio karma, in ogni caso se meriterò, prima o poi mi verrà dato.
· Sesso selvaggio o coccole? Entrambe, dipende dal sentimento, dal rapporto, dal contesto e dall’uomo.
· Amante o marito? Nessuno dei due. Entrambi impegnativi oltre che scomodi. Una bella storia d’amore e convivenza, mantenendo sempre una individualità, che migliora la coppia.
· Sex toys o solo fantasia? Entrambi, esattamente come per il sesso selvaggio e le coccole.
· Sposeresti uomo bellissimo ma senza un euro? Sposerei un uomo intelligente, simpatico, non brutto, non ricco, ma assolutamente non lo vorrei sfaticato, inoperoso e volgare.
· E uno bruttissimo milionario? Mai. Neanche se costretta.
· Scrivi a mano o solo al computer? Dipende, moltissimo anche a mano.
· La scrittura creativa è sopravvalutata o sottovalutata in Italia? Dipende da cosa si vuole intendere per scrittura creativa… sicuramente c’è tanta roba inutile, che comunque viene pubblicata per diversi motivi. Dalle raccomandazioni a tanto altro…
· Gonna o pantaloni? L’una o l’altro, più pratici i pantaloni per chi, come me, usa quasi sempre lo scooter.
· Secondo te le donne sono ancora discriminate sul lavoro? Per alcuni aspetti, forse, ancora lo sono, dipende anche da come ci si pone, dal carattere e dalla potenzialità professionale e comunicativa che si possiede, finalizzate al farsi valere.
· Gli uomini sono dei maschilisti? Quelli intelligenti, sono semplicemente Uomini.
· Cosa guardano le donne in un uomo? Le altre non so. Posso rispondere per me, sicuramente l’aspetto estetico ha la sua valenza, ma serve che sia anche ironico, sagace, dotato di umiltà e poco vanesio. Mani e denti curati sono essenziali .
· E gli uomini in una donna? Credo dipenda dal tipo d’ uomo, in ogni caso conviene chiedere a loro.
· Cosa pensi del movimento #metoo: Penso che avere tutela e rispetto, nell’ambito lavorativo come nella vita normale, dovrebbe essere una conditio sine qua non. Credo che, come tutti i movimenti, debba essere scevro da qualsiasi azione “forte” che possa avere altri risvolti.
· Hai mai subìto mobbing? Diciamo che sono stata brava a stroncarli sul nascere, due tentativi di mobbing .
· E avances non richieste? Diciamo che, soprattutto da giovane tantissime, ma anche in quei casi ho saputo difendermi.
· Quanto ti fa paura la violenza verbale degli uomini? Più che paura, mi fa schifo. Come tutte le persone che urlando o con atti violenti, credono di avere ragione e di trovare consensi.
· Tre cose che invidi alla tua amica collega di intervista: Devo dire la verità, sarà che siamo amiche, ma non provo invidia in generale e ancor meno per Daniela. Anche se le sue sopracciglia mi piacciono tantissimo, ed e sempre ben vestita e coordinata, cosa che io, da Lazzara, non sempre riesco a essere.
· Le faresti le scarpe per ottenere un lavoro di grande visibilità? Gliele avrebbe potuto fare mio padre, che era bravissimo. Assolutamente no, la reputo una brava professionista e credo che collaborare sia meglio che cercare di sottrarre. Ognuno è bravo per quello che è. Ne va della propria dignità e credo nel lavoro di sinergia. Il noi è vincente!
· Dove vi siete conosciute? In una libreria sicuramente, durante una presentazione di un romanzo.
· Lavorerete insieme? Con Daniela ci sono già molte collaborazioni, lei è anche editorialista sulla mia testata giornalistica Road Tv Italia, poi chi può dire cos’altro bolle in pentola ? Chissà quali e quante sorprese ci attendono…
· Saluta la tua dirimpettaia: Ciao Daniela, speriamo di vederci presto, in ogni caso ci sentiamo più tardi al telefono. Baci.

Buone Feste e Buon Natale a voi due Super Donne!!!!

Pubblicità

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Inizia con un blog su WordPress.com.

Su ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: