Progetta un sito come questo con WordPress.com
Crea il tuo sito

Natale Insieme – Autori Uniti con: Amalia Frontali e Rebecca Quasi.☃️

Un Progetto che possiede un Significato Importante, questo è: Natale Insieme – Autori Uniti. Viviamo in un mondo fatto di Invidia, Gelosia e Ingiustizia dove ciò che diciamo spesso fa male più di una lama affilata dando vita a discussioni sterili. Natale Insieme – Autori Uniti è una chiara dimostrazione che c’è Gente Pura, pronta a sostenersi, pronta a offrire aiuto con fare Sincero. Questo il senso del progetto! Persone che condividono una Grande Passione senza alcun tipo di Invidia dimostreranno che esiste ancora Lealtà e Sincerità. Spezziamo questa catena di Negatività, Ipocrisia e Portiamo una Ventata Fresca, Pulita. Detto ciò, Il nostro Personale Calendario Dell’avvento proporrà, ogni giorno, un Autore diverso il quale dedicherà versi personali o proporrà una simpatica ed esilarante Intervista Doppia. Tutto questo per Dimostrare il proprio Rispetto Reciproco, il proprio Sostegno nato da sincero interesse.

L’amicizia può avvenire solo attraverso lo sviluppo del rispetto reciproco e in uno spirito di sincerità.
(Dalai Lama)

Cara Rebecca,
questa faccenda dello stile epistolare mi sta un po’ prendendo la mano, temo.
Però, ti assicuro, se mi fosse toccato scriverti una poesia, ti sarebbe andata molto peggio 🙂

Invece mi hanno chiesto se avessi voglia di scriverti una lettera, da un’autrice all’altra, per “sostenerti”.
Ho sorriso. Non hai alcun bisogno del mio sostegno: le tue pagine volano, imbottigliano i fulmini, scavano le radici dell’intimità e coltivano le emozioni in boccio. Sei un’autrice fatta, finita e completa e, per essere un po’ venali, le classifiche parlano da sole. Come avrei potuto – io – “sostenerti”?

A pensarci, però, “sostenere” è uno di quei verbi complessi che hanno parecchi livelli di significato. E non ho alcun bisogno di convincere proprio te dell’importanza delle sfumature di ogni parola, visto che su qualcuna siamo rimaste a parlare per settimane.
Scaviamo fino alle radici: subs-tenere. Tenere in alto, considerare, dare valore, nutrire, difendere, conservare.
Verbi che non hanno a che vedere con le vendite e le classifiche, neppure coi romanzi. Sono i verbi dell’amicizia, della condivisione, dei legami forti.
Proprio quello che c’è di prezioso sotto e tra le righe dei libri che abbiamo scritto insieme e che rappresentano solo l’apparenza di una sostanza molto più nobile. Un percorso che ci ha portato, senza quasi accorgersene, da perfette estranee alle amiche che siamo oggi.
E’ un po’ come innamorarsi, senza il fastidioso corredo di paturnie, crisi di inadeguatezza e farfalle gastroenteriche: l’amicizia nasce in sordina e poi si espande, si alimenta di esperienze condivise, di risate, lievita con la confidenza e alla fine si infiltra in profondità, fra i sentimenti veri.
E ci si trova a conoscersi oltre il volto “pubblico” di uno pseudonimo e di un certo numero di (fantastici) romanzi.

Quanto ciò sia un privilegio è difficile da spiegare: ha il gusto di un segreto, ma non ne porta il peso. Anche se alcune cose sul tuo conto meriterebbero di saperle tutti: ad esempio fino a che punto tu sia disposta a metterti in discussione, a prendere in considerazione prospettive diverse, a dare valore ai consigli degli altri.
Di un autore noto spesso si immagina che sia “arrivato”. Dove? Al pubblico, al successo, al cuore del lettori. Invece tu sei perennemente in viaggio e in crescita, sempre, riga dopo riga, e questo, credimi, è magnifico.
Ma sai qual è il corollario più importante dell’amicizia? Che l’invidia è impossibile, del tutto incompatibile con l’affetto.
Io ti auguro il meglio: tutti i successi, tutti gli obiettivi e le più alte soddisfazioni, di toccare le stelle, senza perdere un briciolo della scanzonatura, del piacere di creare, del coraggio di volare senza paracadute (di solito giù per i baratri dove ti trascino io).
Qualsiasi sia il palcoscenico, io sarò lì ad applaudire 🙂

Ti sono davvero grata di quest’ultimo anno: delle risate,, delle parole, delle confidenze, delle riflessioni, delle discussioni, di tutto ciò che ci siamo insegnate a vicenda e dei progetti che ancora abbiamo sul piatto.
Ti sono grata e ti voglio bene.
Buon Natale.
A.

Buon Natale e Buone Feste a due eleganti animi, a due amiche forte, ma dal cuore delicato

Pubblicità

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Inizia con un blog su WordPress.com.

Su ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: