“Sei ancora tu l’amore che vorrei” di Rebecca Smith.

Scheda Libro

Titolo: Sei ancora tu l’amore che vorrei

Autrice: Rebecca Smith

Editore: self-publishing

Data uscita: 5 giugno 2020

Volume: 2/2

Genere: Young adult, romantico

Pagine: 250

Prezzo: 1,99 euro

Trama ufficiale

Dove eravamo rimasti…
Selena e Diego si sono lasciati, ma il giorno in cui lei celebra il suo passaggio alla maggiore età esprime un desiderio: vivere una parentesi con l’unico e solo amore che vorrebbe al suo fianco. Venuto a conoscenza di questa sua volontà, Diego come per magia si presenta alla sua porta e si offre di farle da cavaliere per la serata, garantendole che non avanzerà pretese di alcun tipo.Il trascorrere la serata insieme, però, renderà chiaro a entrambi che i sentimenti che nutrono l’uno nei confronti dell’altra non sono certo sopiti o mutati e, alla fine di una notte passata insieme, lui le proporrà di ripensare alla loro storia.Le chiederà di riflettere e di dargli una risposta definitiva a Natale, quando rientrerà dall’Inghilterra. Alla fine dell’anno scolastico, però, una sorpresa l’attende…Fra bugie bianche, intromissioni, e la vita che sembra mettersi d’impegno per separarli, riuscirà l’amore a essere più forte di tutto e vincere?

Rrecensione a cura di Abbye J.Leen

“Magari la mia storia parla di te, ragazza della luna.”

È così che ha inizio la storia tra Diego e Sele, una frase  dolce che sconvolge l’anima fragile della ragazza. Selena soffre di attacchi di panico, per questo tende a chiudersi in se, permettendo a ben pochi di avvicinarsi a lei. Gli occhi verdi e profondi di Diego però le trafiggono l’anima e per la prima volta, dopo la sua più brutta esperienza, inizia a fidarsi di qualcuno. Sele decide di donare il suo cuore a quel ragazzo, almeno finché Diego decide di partire.  È così che si conclude il primo capitolo della dilogia di Rebecca Smith.

Un anno dopo la sua partenza ritroviamo una Selena distrutta, con il cuore a pezzi e solo la voglia di non ricordare ciò che è stato. Diego non è da meno, ha avuto altre ragazze, ha cercato di dimenticare e andare avanti senza mai riuscirci. Dopo un triste e doloroso incontro, i due decidono di sfruttare una serata per poter assaporare ciò che poteva essere:

È così bello sentire la sua lingua contro la mia, la bocca calda e gentile che mi cerca, mi brama e, quando ci separiamo, i nostri respiri si inseguono ancora in una gara di intervalli ritmici, di chi cerca di prendere fiato senza riuscirci.”

Una parentesi nella loro storia piena di parole dolci, speranze e promesse.

“Tu sei il momento prima di sollevare le palpebre e svegliarmi. L’istante in cui realtà e sogno si fondono, sfumano e io mi perdo nella bellezza di quella confusione che sembra vera e poi ti sfugge veloce dalle dita non appena apri gli occhi, destato bruscamente dalla sveglia.»”

Lo bacio, aggrappandomi ai suoi capelli, e gli rubo tutto: il respiro, il cuore, l’anima, la mente.”

I due ragazzi decidono di allontanarsi nuovamente, almeno per un po’. Hanno bisogno di chiarire le idee e la lontananza sembra l’unica soluzione. Il mondo di Sele però crolla ancora una volta perché Diego fa qualcosa che non ci aspetteremo mai. Sono diversi i colpi di scena che l’autrice ci regala, tenendo alta la voglia di continuare la lettura. La penna della Smith è dolce e delicata, ti carica di emozioni e ti fa soffrire, arrabbiare e sperare.

Non amo raccontare molto della storia, lascio al lettore la possibilità di scoprire trama e personaggi. Ci sono momenti in cui il cielo è apparentemente senza la propria Luna, è questo che sono Diego e Sele, Cielo e Luna… si appartengono, anche quando le avversità della vita sembrano volerli dividere a tutti i costi ma non esiste l’uno senza l’altro. Un romanzo che tratta ancora l’argomento delicato degli attacchi di panico, della pazienza che chi sta accanto deve avere, dei disagi interiori che chi vive quei momenti deve affrontare. Un altro argomento che la penna della Smith affronta è la violenza, sappiamo, già dal primo capitolo della dilogia, che il disagio di Sele deriva dal suo passato. In questo capitolo dovrà essere più forte e risoluta che mai per affrontare finalmente i propri demoni.

Che dire, Sei ancora tu l’amore che vorrei è una lettura piacevole, dal testo fluido e lienare che vi terrà compagnia, regalandovi dolci emozioni. I personaggi sono ben definiti, anche quello di Terry e David.

Ne consiglio la lettura a tutti gli amanti dello Young adults e a chi vuole conoscere il genere.

Alla prossima Abbye J.Leen

Biografia Autrice

Rebecca Smith nasce a Milano, ma vive un po’ dappertutto. Amante della lettura, delle passeggiate, dei viaggi, adora cucinare e uscire col suo cane. Ha un lavoro full time stressante e impegnativo che le porta via parecchio tempo e non sempre le concede di scrivere come e quanto vorrebbe. Legge di tutto, ma adora Young e New adult, fantasy e romanzi rosa in particolare.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Blog su WordPress.com.

Su ↑

Crea il tuo sito web su WordPress.com
Crea il tuo sito
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: