“Come un Clown” di Simona Giordano

Scheda libro

Titolo del romanzo: “Come un clown”

Autrice: Simona Giordano

Editore: Le Flaneurs Edizioni

Genere: Narrativo

Data di pubblicazione: 15 Aprile 2020

Formato: Cartaceo € 14,25

Romanzo autoconclusivo


Sinossi:


Venticinque anni di lotta contro un disturbo alimentare attraverso gli incontri e le ricette che l’hanno resa possibile, accompagnati da una testimonianza fotografica. In questo memoir sui generis la scrittrice ripercorre gli abissi di una vita allo stremo delle forze dai quali si è salvata aggrappandosi ai valori essenziali: amore, amicizia, famiglia, il sogno di una vita migliore. Con una forza d’animo invidiabile ha guardato il volto della malattia oltre la lente fotografica per scoprire che era il suo, fragile e quasi trasparente, e ha deciso di cambiarlo restituendo alla vita i suoi sapori, senza tralasciarne nessuno, dal più dolce al più amaro, dal ricordo d’infanzia a quello degli amori falliti. Un inno alla speranza in un futuro migliore vissuto senza più negarsi nessun gusto e nessuna emozione.

Recensione a cura di Annalaura


Buonasera a tutti cari amici miei, come state? Io spero bene e che questo periodo finisca presto. Oggi sono qui con voi per parlarvi di un romanzo un po’ particolare, una storia che ti entra dentro come poche, una storia che fa riflettere sulla vita, sulle sue vicissitudini e sulle seconde possibilità.

“Come un clown” della bravissima Simona Giordano non è un libro da descrivere o da giudicare perché parla da solo per quanto è bello ed emozionante. Mi ha conquistata sin dalle prime pagine, con le sue parole ho pianto tanto, ho riflettuto su tante cose, argomenti che al giorno d’oggi vengono sottovalutati sia da noi stessi che nella società. La protagonista, ci narra della sua storia attraverso delle ricette e ad ognuno di esse accomuna un ricordo, che appartenga alla sua infanzia o alla sua vita attuale. Gli argomenti trattati sono davvero tanti, e tutti molto importanti. Uno fra tutti: la violenza. Secondo voi come si sente una persona che a soli quindici anni ha subito una violenza che le ha spezzato l’anima? Che l’ha distrutta portandola a vivere una vita di incubi e di silenzi? Io, per fortuna, questo non lo so, ma al mondo ci sono ragazze che hanno subito spaventosi abusi, che sono state in silenzio per proteggere le loro famiglie, che hanno sofferto in silenzio, chiudendosi in sé stesse vivendo una vita d’inferno.

Non solo la nostra Simona si metterà a nudo, perché io credo che in questa storia ci sia molto di lei, ma ci esporrà anche i suoi pensieri, le sue gioie, le sue sofferenze, e non è facile, credetemi… Non è facile mettere a nudo la propria vita, Ve lo dico per esperienza. Un altro importante argomento affrontato è il disturbo alimentare. Ognuno di noi, nella propria vita, ha subito un trauma che ci ha portati a toccare il fondo e ognuno ha cercato di reagire a modo suo, ma c’è qualcuno nel mondo, che ha sfogato il suo dolore non mangiando più, dimagrendo giorno dopo giorno per poi arrivare al punto di porsi la fatidica domanda: ‘Voglio continuare a vivere o no?’. A questo punto, mi permetto di dire a chiunque abbia problemi di questo tipo, (quelli citati sopra in alto sono solo esempi) cercate di reagire, rialzatevi, non lasciatevi andare! Ognuno di noi ha diritto di vivere una seconda possibilità, tutti hanno diritto di essere felici perché la vita è una sola e bisogna godersela appieno perché non ne avete un’altra di riserva. Per quanto mi riguarda, penso che sia questo il messaggio che l’autrice ha voluto trasmettere a ognuno di noi.

Vorrei dirvi di più ma non non sarebbe giusto farlo, vi chiedo solo di leggerlo e capirete tante cose, primo fra tutti: il vero, immenso, valore della vita.

Consiglio vivamente questo romanzo e non vedo l’ora di leggere altri suoi libri. Faccio un grandissimo in bocca al lupo a Simona. Il mio voto è cinque stelle..
Ringrazio la casa editrice e l’autrice per la copia digitale del romanzo.

Biografia Autrice

Simona Giordano nasce a Bari nel 1978. Dottore di Ricerca in Geografia Economica, è autrice di numerose pubblicazioni a carattere scientifico e della monografia Agriculture traditionnelle et innovante: le secteur vitivinicole biologique. Une comparaison entre les Pouilles (Italie) et le Languedoc Roussillon (France) (Review Presses Académiques Francophones). Come un clown è la sua prima opera di narrativa.

Notizie casa editrice

Les Flâneurs Edizioni nasce nel 2015 grazie a un gruppo di giovani amanti della Letteratura. Il termine francese “flâneur” fa riferimento a una figura prettamente primonovecentesca d’intellettuale che, armato di bombetta e bastone da passeggio, vaga senza meta per le vie della sua città discutendo di letteratura e filosofia. Oggi come allora, la casa editrice si pone come obiettivo la diffusione della cultura letteraria in ogni sua forma, dalla narrativa alla poesia fino alla saggistica, con indipendenza di pensiero e occhio attento alla qualità. Les Flâneurs Edizioni intende seguire l’autore in tutti i passaggi della pubblicazione: dall’editing alla promozione.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Blog su WordPress.com.

Su ↑

Crea il tuo sito web su WordPress.com
Crea il tuo sito
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: