Donna con due ombre – di Rita Guardascione

TITOLO: DONNA CON DUE OMBRE

AUTRICE: RITA GUARDASCIONE

EDITRICE: Homo Scrivens

DATA DI PUBBLICAZIONE: 07/11/2017

FORMATO DISPONIBILE: BROSSURA

LINK D’ACQUISTO: https://www.homoscrivens.it/product-page/donna-con-due-ombre-rita-guardascione

https://www.mondadoristore.it/Donna-con-due-ombre-Rita-Guardascione/eai978883278025/

Rita Guardascione nasce a Monte di Procida, in provincia di Napoli, ama il teatro e le fiabe, pubblica Il lago rapito (Homoscrivens, 2003), la filastrocca La particella Universale (2005) e nel 2006 vince il concorso internazionale “Una poesia per l’Alzheimer” con il racconto L’assenza. Poi arriva sul mercato editoriale il romanzo Donna con due ombre edito, sempre, da Homoscrivens.

Rita Guardascione, autrice di Donna con due ombre

Homo Scrivens è la prima compagnia italiana di scrittura. Nata a Napoli nel 2002, ha collaborato con numerosi editori di ogni parte d’Italia, e ha portato alla pubblicazione circa quattrocento autori, molti dei quali esordienti.
Da quest’esperienza è nata nel 2012 la casa editrice Homo Scrivens, al fine di continuare questo impegno in forma autonoma, e condurre testi e autori all’attenzione diretta del pubblico.
Siamo scrittori, scrittori che hanno deciso di trasformarsi in editori, per permettere a tanti come noi un approdo sereno, per creare un luogo d’incontro accessibile a tutti coloro che sono animati dalla nostra stessa passione e hanno la voglia e la testa per coltivarla, senza il rischio di annegare nel fango dell’editoria a pagamento………..

https://www.homoscrivens.it/

La luce e l’oscurità compongono il giorno intero,
il male e il bene a volte convivono nell’animo di un uomo che cerca conforto al suo tormento.

Micol ha trentacinque anni ed è un’affermata psicoanalista, ma dietro questa apparente normalità si cela il suo impenetrabile ruolo di killer, un’efficiente arma di morte al servizio di un uomo potente che conosce il suo passato, Mario Alain.
Dopo diciassette anni, le due vite di Micol cominciano a scontrarsi, e in questa doppia esistenza le persone attorno a lei iniziano a palesarsi per ciò che sono: pedine di un gioco lucido e crudele, ai danni della terra flegrea.

Rita Guardascione ha scritto un libro che difficilmente riesce ad identificarsi in un unico Genere distinto: Da un inizio distintamente Narrativo, attraverso le pagine comincia ad intravedersi più di una nota Noir per arrivare ad uno Stallo deciso con Atmosfere e Situazioni Sicuramente adatte per un Genere Thriller.

La Storia è ricca di Tematiche Importanti tutte a servizio dell’Esigenza dell’Autrice nel Raccontare un Disagio ; la Voce dei Protagonisti si unisce al Grido dei tanti Testimoni di Realtà Tristi dove si rimane penosamente impotenti, Vittime di un Mondo marcio fino al midollo.

Attraverso un Ricatto fino al Doppio Gioco si trasferisce l’attenzione del Lettore sulla Protagonista ( Micol ) che stravolge un’esistenza normale per una doppia vita, mossa da una motivazione Forte, così come Forte e Coraggiosa apparirà LEI ….Psicologa/Killer Fredda e Fragile nello stesso tempo.

L’Autrice è molto brava ad utilizzare una Doppia Narrazione nel libro, tra Passato e Presente, legati a doppio filo da un Senso di Rammarico,Amore che si tramuta in Odio e desiderio di Vendetta.

Quello che colpisce di più (anche personalmente) è come Micol riesca con disinvoltura a gestire le varie situazioni, anche se nel suo intimo il suo carattere veniva letteralmente “violentato” per dimostrare quello che non era: lei, che con il suo lavoro curava le anime, trovava la forza per superare ed aiutare perché forse era Lei stessa ad avere bisogno d’aiuto.

Proprio per aiutare, l’incontro con una ragazza (Jessica) diventerà una priorità per Micol da cogliere al volo per immedesimarsi nel dolore di un altro per cercare di superare il Proprio, rischiando molto mettendosi in pericolo.

Nella parte finale con la rivelazione di diverse Verità si arriverà ad un Sollievo momentaneo al quale prenderà posto un certo Senso di colpa per non aver Compreso, per non aver accettato; L’Odio e la Rabbia diventeranno Speranza che come uno Stordimento restituisce una felicità di vivere.

Bello il libro di Rita Guardascione, scritto indubbiamente con molta passione rintracciabile nelle descrizioni di luoghi cari all’Autrice… Da Napoli ai Campi Flegrei… si racconta una Realtà denunciandone non solo la Causa ma soprattutto l’Effetto raccontato attraverso l’anima dei Protagonisti.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Blog su WordPress.com.

Su ↑

Crea il tuo sito web su WordPress.com
Crea il tuo sito
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: