Quelle orme sulla spiaggia – di Angelo Muraglia

TITOLO: QUELLE ORME SULLA SPIAGGIA

AUTORE: ANGELO MURAGLIA

EDITORE: WRITERS EDITOR

GENERE: NARRATIVA

DATA DI PUBBLICAZIONE: 3 NOVEMBRE 2019

FORMATO: COPERTINA FLESSIBILE/E-BOOK

LINK D’ACQUISTO: https://writerseditor.altervista.org/prodotto/quelle-orme-sulla-spiaggia/?doing_wp_cron=1576230523.5017490386962890625000

AMAZON: https://www.amazon.it/Quelle-sulla-spiaggia-Angelo-Muraglia-ebook/dp/B07ZZDR6TM/ref=sr_1_1?__mk_it_IT=%C3%85M%C3%85%C5%BD%C3%95%C3%91&keywords=QUELLE+ORME+SULLA+SPIAGGIA&qid=1576231268&s=digital-text&sr=1-1

Angelo Muraglia nasce a Taranto.Dopo aver studiato Lettere Antiche con indirizzo Filologico Linguistico Classico presso l’UniversitĂ  degli Studi di Bari ed in seguito a una triennale esperienza d’insegnamento e una breve attivitĂ  di pubblicista, esordisce nel 2016 con il romanzo ‘’Kairè’’  mentre nel 2017 con il ‘’Congegno’’ .‘’Quelle orme sulla spiaggia’’ è la sua prima pubblicazione tramite la casa editrice WritersEditor

A volte capita che il caso prenda il sopravvento. Altre, in cui, la predestinazione degli eventi vada a  scrivere storie affascinanti, come accade ad Elisa, giovane insegnante con un passato misterioso che vuole ad ogni costo svelare. Un incontro inatteso (o dovremmo forse dire casuale?) su una spiaggia deserta della costa ligure, la condurrĂ  ad intraprendere un viaggio verso le origini, calpestando, emozione dopo emozione, in quelle Quelle orme sulla spiaggia, lasciate da un passato tutto da riscoprire e vivere.

La WritersEditor, fondata dallo scrittore Cristian Segnalini, autore dei libri (Verso i nostri sogni, L’inizio di una fine, Verso i nostri sogni2, L’inizio di una fine 2, Aforismando, Il mondo dei sogni infranti, Libero Scrivendo, Change Is Life e Anima d’inchiostro) in poco tempo è riuscita ad affermarsi e trovare molteplici scrittori, pronti a sposare un progetto innovativo ed efficace.Nonostante le molteplici difficoltà per una giovane casa editrice, la WritersEditor ha saputo affermarsi velocemente, soprattutto per la propria serietà e professionalità nel lavoro svolto.
Nel 2016, l’autrice Alessia Perugino con ‘’Suono di un Silenzio’’ si aggiudicata ‘’l’attestazione di Giovane talento della poesia’’.
Sempre nel 2016, l’autrice Maria Giovanna Bonaiuti, con la sua ‘’Panchina Innamorata’’ si aggiudica ben 3 riconoscimenti:

1) PREMIO LETTERARIO “UN LIBRO PER L’INVERNO”

2) Premio Letterario Le Pieridi-Premio Speciale-con la “Panchina innamorata”

3) Premio Letterario Nazionale Giovane Holden per la sezione Poesia.


Il 2018 è l’anno di Ordo Mortis, di Salvatore Conaci. L’autore a poche ore dalla notizia della possibilità di preordine il proprio lavoro riesce a raggiungere oltre 300 preordini e più di 1.000 copie vendute in Italia, ricevendo anche 3 prestigiosi riconoscimenti:

1) Thriller dell’anno

2) 2° Nella classifica Bestseller di IBSN

3) Bestseller su Amazon

Attivi anche nel campo fieristico, nel 2018 la WritersEditor partecipa alla Fiera Nazionale della media e piccola editoria, dove l’autrice Sabrina Pennacchio con il suo ‘’At world’s end. Wanted pirates’’ viene inserita in Sold Out. L’autrice riceve anche il Premio della Critica 2018 al Concorso Letterario “Premio Eterna”.
Nel 2019, vengono annunciate oltre 20 pubblicazioni, tra cui:

1) Il Club degli Anonimi, di Giorgio Alfonsi, dove l’hashtag #entranelclub a poche ore dal suo lancio, diventa virale tra moltissimi lettori.

2) Amore di PapĂ , di Grazia De Gennaro. Un libro destinato a diventare un grido di speranza contro la violenza domestica sulle donne.

3) Giuseppe Guerrera, con il suo Viaggiatore Oscuro, dove dal mistero del Killer ne viene realizzata una vera e propria serie promozionale sui social.

Il libro di Angelo Muraglia ruota tutto su due elementi Principali: La Magia di un incontro apparentemente “Casuale” e la VolontĂ  e la Passione della Ricerca di qualcosa, di una VeritĂ  per vivere al meglio la propria esistenza. Questi due elementi si incontrano e scontrano nel libro fondendosi alla fine in un corpo unico dando vita ad una Narrazione che risulta in alcuni frangenti un po’ appesantita, ma che alla lunga è appassionante e molto coinvolgente.

I Protagonisti della Storia ,due giovani fidanzati, sono rapiti dall’incontro con quell’uomo (il Professore) che, difatto un altro Protagonista, aveva colpito sia gli occhi che il Cuore. Un uomo descritto all’inizio come “insignificante”, sicuramente enigmatico ma dal quale risultava difficile privarsi della sua Compagnia; Nonostante le apparenze il Lettore scoprirĂ  nel corso della vicenda che oltre dalle Passioni Letterarie, l’Uomo era stato guidato dalla Passione di un Affetto, di un Amore che, una volta Privato in maniera lacerante, lo aveva abbattuto nel profondo facendolo rilegare a una vita in solitaria, ai margini del Paese.

La stessa Passione la Troviamo in Elisa che nel corso della storia si estrania dalla Narrazione perchè alla Ricerca di una “SinceritĂ ” che fino a quel punto aveva imparato ad accettare, ma che adesso non poteva piĂš accettare , perchè bisognosa di Risposte o di ricevere Conferme.

Lo Stile tra le pagine si alterna tra il Poetico e il concitato, mettendo in apprensione anche il Lettore che si trova coinvolto in maniera diretta soffrendo e sperando per la riuscita di questa Ricerca, affannosa ma vitale.

Alla fine il Destino, cosĂŹ come aveva fatto il Primo Passo verso i due Fidanzati, adesso concluderĂ  il suo percorso, mettendoli definitivamente sulla strada giusta, restituendo in Parte Risposte ma non accontentando del tutto sia i Protagonisti che il Lettore: difatti nell’Epilogo,quando tutto sembrava volgere al meglio, di nuovo l’Autore ci fĂ  partecipe di un ulteriore sofferenza che se da una parte era quasi “prevedibile” dall’altra spiazza perchè forse insperata.

I tanti Temi del libro fanno riflettere molto sulle scelte individuali delle Persone, a volte subite, a volte volute; il Destino ci mette sempre sulla strada per la scoperta di qualcosa che magari nell’inconscio conosciamo come completo o che magari abbiamo imparato ad accogliere, ma che in VeritĂ  risulta incompleto. Si deve impararare a riconoscere i piccoli segni per poterli interpretare in senso positivo, senza cercare di evitare situazioni che nonostante tutto potrebbero generare qualcosa di doloroso o un senso di sofferenza: ed ecco il nostro DILEMMA

E’ meglio vivere senza sapere……

….o sapere e vivere seppur rischiando di soffrire ..???

La PASSIONE che genera UNA DOMANDA…….

……..La SOFFERENZA che produce UNA RISPOSTA

Complimenti a Angelo Muraglia perchè con il suo libro ha creato una Storia che affascina e sensibilizza su Tematiche che, anche se in maniera diversa, ritroviamo anche noi nel Quotidiano, fornendo risposte su Scelte fatte e non fatte, sempre in maniera del tutto neutrale lasciando a chi legge il giudizio finale…. Il Destino subito o guidato dipende solo da noi

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Blog su WordPress.com.

Su ↑

Crea il tuo sito web su WordPress.com
Crea il tuo sito
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: