ASPETTANDO IL NATALE CON L’ AUTORE :”Giovanna Iammucci presenta October Avalon “. 🎁 7dicembre

Un Progetto che possiede un Significato Importante, questo è: “Aspettando il Natale con L’ Autore”. Viviamo in un mondo fatto di Invidia , Gelosia e Ingiustizia dove ciò che diciamo spesso fa male più di una lama affilata dando vita a discussioni sterili. Aspettando il Natale con l’ Autore è una chiara dimostrazione che c’è Gente Pura, pronta a sostenersi , pronta a offrire aiuto con fare Sincero. Così nasce il progetto ! Persone che condividono una Grande Passione senza alcun tipo di Invidia dimostreranno che esiste ancora Lealtà e Sincerità. Spezziamo questa catena di Negatività , Ipocrisia e Portiamo una Ventata Fresca , Pulita. Dal 1 Dicembre ogni giorno un Autore presenterà il lavoro di un altro Autore proponendo Recensione , Intervista o Approfondimento . Si comincia ……

Giovanna Iammucci presenta October Avalon ed il suo : ” La Strega delle Ombre”.

Scheda Libro

TITOLO: LA STREGA DELLE OMBRE
AUTRICE: OCTOBER AVALON
EDITORE: SELF-PUBLISHING
USCITA: LUGLIO 2019
PAG. 231

Link acquisto:

🎄🎄🎄🎄🎄🎄🎄🎄🎄🎄🎄🎄🎄

Trama Ufficiale

Al compimento del suo diciottesimo anno di età Jade St. Claire scopre in maniera sconvolgente di possedere un potere terribile, è in grado di spalancare le porte dell’Aldilà e di fare tornare gli spiriti sulla Terra. Adam Ross è un mietitore senza scrupoli mandato sulla Terra per ucciderla e ristabilire l’ordine naturale delle cose. Ma quando Adam incontra Jade capisce che per salvare il mondo da un immane pericolo dovrà uccidere il suo Vero Amore. Cosa succede quando due forze opposte, invece di respingersi, si attraggono? Cosa faresti per salvare il Vero Amore? Una guerra senza esclusione di colpi fra streghe. Sorella contro sorella… L’alleanza è spezzata

Recensione e Intervista a cura di Giovanna Iammucci

All’apparenza Jade St. Claire è una ragazza come le altre ma in realtà, quando compie diciotto anni, scopre di avere un dono che le cambierà per sempre l’esistenza: lei sa far tornare gli spiriti sulla Terra, in un modo alquanto insolito… Adam Ross è un mietitore, che ha un incarico gravoso: ucciderla. Compirà un gesto simile? O si comporterà come il cacciatore buono di Biancaneve? Un libro ricco di azioni che si susseguono come diapositive di un vecchio film, tutte unite da un destino che forse è già stato segnato… una guerra fra streghe, fra buio e luce, fra vita e morte…October Avalon, autrice fantasy molto amata dai lettori, supera ogni aspettativa e rende atto della sua bravura nello scrivere, anche questa volta: un romanzo che intreccia l’esistenza di vari personaggi, uniti da un unico scopo, dove l’amore, il male, il bene e la vendetta, danzano, in un irripetibile giro di valzer, una musica che proviene dall’aldilà.

Intervista

Come è nato il personaggio di Jade St. Claire?


Jade è nata per esorcizzare la mia paura della morte, infatti ho gettato le basi di La Strega delle Ombre e di Jade in un periodo difficile della mia vita che non si è ancora concluso. Jade muore e poi torna in vita, è un mistero vivente, come può accadere una cosa simile? La magia è all’opera, quella magia che fin da bambina mi ha accompagnata e che spesso mi ha salvato la vita, proprio come succede alla mia protagonista.

Domanda 2

La copertina del libro, è molto particolare: vuoi spiegarci il perché di questa scelta?


Intanto è una copertina differente dalle altre mie precedenti, e naturalmente è una scelta consapevole. Il mio desiderio era che ci fosse uno stacco ben definito tra questo lavoro e gli altri miei precedenti, simbolicamente rappresenta un passaggio di testimone tra il prima e il dopo, una maturazione personale rappresentata sotto forma di immagine. Invece gli elementi che compaiono sulla cover e la dominano con prepotenza sono il serpente e la mela, simboli archetipi del peccato e della conoscenza. Infatti la nostra memoria richiama immediatamente la storia di Adamo, Eva, il paradiso terreste, l’albero della conoscenza e il diavolo tentatore impersonato dal serpente. Tra parentesi va detto che in realtà l’albero della conoscenza era un fico e non un melo come è stato tramandato! Inoltre il serpente non era il Diavolo ma un demone il cui nome è Baal.La conoscenza passa attraverso il peccato, inteso come il passaggio da uno stato di ignoranza ad uno di apprendimento che porta a un’evoluzione, al cambiamento. In alcuni paesi del mondo ancora oggi alle donne è vietato leggere, studiare, acculturarsi. Gli uomini le tengono volutamente nell’ignoranza perché pensano che così sia più facile dominarle e sottometterle al loro volere. Ma la voglia di conoscere è più forte di tutto e loro si ribellano a questo divieto, abbattono il tabù creato da questi esseri ignobili.

Domanda 3

In alcuni tuoi libri, come ” Un bacio dall’eternità”, racconti di un amore che viaggia oltre le barriere del Tempo, in ” La settima notte” invece, narri di fantasmi, tenendo il lettore col fiato sospeso. Due facce della stessa medaglia, che rivelano un lato romantico e uno oscuro: c’è un personaggio della letteratura che rispecchia queste caratteristiche e che ami particolarmente?

Mi vengono in mente tanti personaggi, ma anche persone realmente esistite, alcune oscure, altre romantiche. Chi racchiude in maniera spiccata entrambe queste caratteristiche sono a mio parere la poetessa Emily Dickinson che a differenza di quello che siamo abituati a pensare di lei, immaginandola nella veste candida di ragazza tranquilla e solitaria, era in realtà una ribelle nata, una passionale fanciulla dalla sessualità aperta, specialmente per l’epoca in cui ha vissuto, al punto che alla sua morte un gruppo di suoi familiari, ha pensato bene di riprendere in mano i suoi scritti e mettere in atto una spietata operazione di censura. Penso anche alla scrittrice statunitense Marion Zimmer Bradley famosa per il Ciclo di Avalon dove grandi storie d’amore si intrecciano a lotte e magie, nella vita era una donna incline alla trasgressione.
Personaggi immaginari invece che rappresentano bene questi due lati, sono i protagonisti delle storie di Anne Rice, creature dal romanticismo decadente e dalla natura famelica e pericolosa.

Domanda 4

Ricordi il tuo primo scritto?


Lo ricordo molto bene, si intitolava “Nel Buio” e narrava la storia di una adolescente problematica la cui vita si incrociava drammaticamente alla figura della sorella maggiore morta in circostante tragiche, una discesa in un inferno personale e una risalita che l’ha portata a rinascere. Nello stesso periodo ho scritto Karma e Samsara due racconti brevi da cui anni dopo ho tratto Un Bacio dall’Eternità e la serie Il Circolo di Mezzanotte. Molti dei miei racconti nascono sulle ali dei sogni notturni o dai miei viaggi nei piani astrali.

Domanda 5

Puoi regalare ai lettori una piccola anticipazione del seguito, tanto atteso, della Strega delle Ombre?


A mio parere nel primo volume i personaggi maschili non hanno dato il meglio di sé e si sono dimostrati egoisti, freddi e immaturi a livello emotivo, mentre le donne hanno dimostrato di avere sicuramente più coraggio e voglia di mettersi in gioco. Nel prossimo volume mi auguro che questi maschi possano redimersi almeno in parte, e che le donne abbiano la loro rivincita. Dico, mi auguro, perché a grandi linee ho sempre presente come evolverà la storia nei miei romanzi, cosa più o meno faranno i protagonisti, ma durante la stesura sono gli stessi personaggi che prendono vita propria e decido per il loro destino, io mi limito a trascrivere quello che loro mi comunicano di volta in volta tramite sogni o intuizioni.

Biografia Autrice

Ciao sono October Avalon, al secolo Roberta Tommasi Witch, Autrice Fantasy, Gothic, Horror e Paranormal Romance & Mistery Blogger. La famiglia è il centro della mia anima. I libri sono i miei migliori amici, e per questo motivo amo leggere, scrivere e sognare! Nutro un amore sconfinato per gli animali che hanno un animo semplice, ma profondo e nobile. Adoro il cioccolato, l’autunno, l’Horror, i cartoni animati e i fumetti. Ho fatto mio il motto della fenice: “Post Fata Resurgo” E condivido il pensiero del Grande Lovecraft: “L’Immaginazione è il più grande rifugio che esista.”
Vivo a Milano, dove mi sono diplomata come Designer di Moda, ho insegnato per oltre dieci anni yoga dinamico e tecniche di meditazione per avanzati, sono una ricercatrice spirituale e viaggiatrice dei piani astrali.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Blog su WordPress.com.

Su ↑

Crea il tuo sito web su WordPress.com
Crea il tuo sito
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: