“La Vendetta nel Vento” di Roberto Ciardiello.

 Scheda libro

Titolo: La vendetta nel vento.

Autore: Roberto Ciardiello

Editore: Dark Zone

Genere: Horror|

Pagine: pag. 161


Acquistabile da QUESTO link

Sinossi

Fabiana ha quattordici anni e un vuoto di memoria. In una tranquilla mattina di maggio si ritrova in mezzo a un prato, circondata dalla solitudine, un manto di nebbia a offuscarle la mente. Dovrebbe essere a scuola a conquistare gli ultimi ottimi voti prima delle vacanze estive, eppure è da tutt’altra parte, senza sapere come sia arrivata lì, cosa sia successo la notte appena passata. Si è incamminata verso casa dopo aver festeggiato il compleanno dell’amica Cristina; il resto è stato inghiottito da un buco nero. Quando i ricordi le piombano addosso, il peso di un’orrenda verità la schiaccia. Le torna in mente nonna Maria, le sue parole, perché tra l’erba ha visto un soffione curvarsi sotto il vento in arrivo dal mare, oltre lo strapiombo. “Esprimi un desiderio, piccola, e soffia forte forte…” E allora Fabiana lo fa. Soffia e aspetta. Perché anche gli animi più docili possono covare rancore. E desiderio di vendetta.

Recensione a cura di Daniela Sardella

E sono nuovamente qui, seduta davanti al mio Pc per cercare una degna Introduzione. Dico questo perché , a volte , capitano tra le nostre mani letture particolari che trattano argomenti Delicati e sempre piu frequenti. Un libro non è mai Solo un Libro , può contenere tanto , proprio come questo Horror. Oggi vi parlo di :” La Vendetta nel Vento” , Autore Roberto Ciardiello , editato da Dark Zone. Vi dico subito come lo definisco : ” Breve ma Intenso”. Sarà un po’ difficile non fare Spoiler , ma cercherò di non rivelare troppo.

La protagonista è una ragazzina di appena 14 anni . Fabiana è una semplice ragazza , una studente prossima alle Vacanze Estive , un futuro da costruire tra sogni e obbiettivi da raggiungere. Una famiglia che le ha dato tutto, nel limite del possibile affrontando diverse difficoltà. Fabiana ricorda ogni piccolo sacrificio comprendendone solo oggi il valore, ed è per questo che vorrebbe ricambiare un po’ i suoi genitori. L’ annuncio trovato su un giornale le apre un probabile cammino nel mondo del lavoro. Potrebbe aiutare economicamente la famiglia e magari fare carriera … Le sue fantasie volavano libere come farfalle impazzite non immaginando minimamente cosa sarebbe successo nella sua vita fino a quella sera….

Gli eventi , i nostri sogni e il futuro stesso fanno parte di un disegno che lo definirei : Imprevedibile . Una serata spensierata volgeva al termine . Aveva partecipato al compleanno di Cristina. Poche persone , festa semplice ma allegra. Quando i festeggiamenti si conclusero , Fabiana decise di tornare a casa da sola , voleva fare due passi in una splendida serata, tra l’ altro pochi isolati dividevano le abitazioni delle due amiche, quindi partì decisa ritrovandosi sola e con il suono dei suoi passi. La mente ritornò al probabile lavoro che avrebbe svolto durante le vacanze e ingenuamente iniziò a fantasticare. Non si rese conto del veicolo che stranamente accostò e che , per qualche assurda ragione la colpì tanto da decidere di accettare un passaggio da gente sconosciuta, del resto non era mai successo nulla di grave , fino a quel giorno…

Qui entrano in scena Aldo e Gigi , due uomini ordinari e soli. Trascorrevano le giornate tra lavoro e passatempi al quanto discutibili. La noia li uccideva ! Una vita vuota e priva di senso li conduceva a cercare qualcosa di nuovo , qualcosa con cui divertirsi e provare brividi. Spesso l’ alcool non bastava . E fu proprio in una sera qualunque che , come per magia , quel passatempo si materializzò sul loro stesso cammino!

Non voglio e non posso aggiungere altro! Questo libro va letto e lo dico a gran voce. L’ ho definito : ” Breve e Intenso” Non si possono spiegare tutte l’ emozioni provate vi dico solo che è: Forte, Struggente, Crudele , Diretto e Vero. Di una realtà raccapricciante! Qui parliamo di cose che succedono davvero. Pensiamo che non possa capitare a noi , o a chi conosciamo o amiamo , ma la verità , brutto da dire, è proprio questa . Leggendo il mio cuore si è rotto in mille pezzi , avrei voluto gridare a Fabiana : Cosa fai ? Attenta ! Apri gli occhi ! Ad un certo punto ho dovuto alzare gli occhi , non riuscivo a leggere , avevo Paura . Ero entrata talmente tanto tra le pagine da Visualizzare Tutto il marcio che può risiedere in una persona e come questa persona ,in pochi secondi , riesce a rubare l’ Odore dell’ Ingenuità di una semplice ragazzina che sogna ad occhi aperti il Futuro!

Con scrittura scorrevole, arricchita da immagini surreali , L’ autore è riuscito nel suo intento! Un horror fuori dal comune. Ci fa comprendere come nella vita , certe volte , si nascondono situazioni Orribili , situazioni impensabili e assurde , degne di un Horror a tutto tondo, ma vissuto senza telecamere. Non c’è un CIAK SI GIRA. Sei un protagonista che non sceglie la sceneggiatura ma ne viene travolto senza preavviso con una cattiveria inaudita. Concludo con i miei complimenti e ringrazio l’ autore Roberto Ciardiello per avermi contattato e permesso di recensire il suo libro.

Biografia Autore.

Roberto Ciardiello ho iniziato a scrivere qualche anno fa, brevi racconti hanno passato qualche selezione per comparire in antologie (Delos, Edizioni XII, WePub, Sogno Edizioni). Altre opere brevissime si sono classificate prime o seconde in vari concorsi on line e festival horror a livello nazionale.

Nel 2016 ho pubblicato “La vendetta nel vento” (il lavoro che vi sto sottoponendo) tramite il self publishing di Amazon. Ha avuto un buon riscontro di critica, ma ora si è fermato e vorrei dargli nuova vita.

Ad aprile del 2017 ho pubblicato, sempre self, La casa dalle radici insanguinate.

Notizie Casa Editrice .

Chi frequenta i social network la conosce già. Così come una moltitudine di autori, lettori e semplici appassionati. Perché la Dark Zone è fin dalla sua nascita un ritrovo caldo e accogliente per tutti coloro che hanno in comune la passione per i libri. Ma da febbraio la “creatura” fortemente voluta da Francesca Pace ha fatto un ulteriore salto di qualità, trasformandosi, da elegante e coinvolgente salottino letterario, in un’Associazione culturale a tutti gli effetti. Ideata in una calda giornata di luglio, tra una chiacchiera e l’altra, la Dark Zone della Pace, pensata come un luogo di incontro tra autori e lettori per scambiare idee, confrontarsi e crescere insieme, è presto diventata un polo di aggregazione e una fucina di idee sempre nuove e fantasiose. Ha unito sotto il suo marchio autori di diverso genere nella creazione di quattro antologie tematiche che costituiscono “Le favole della buona notte della Dark Zone”, e propone eventi online con l’intenzione di promuovere i “suoi” autori. Oggi, dopo i primi mesi di attività, il gioiello della Pace, che tra le altre cose ne amministra le attività sui social network, è diventato dunque un’Associazione culturale.Una crescita voluta fortemente dalla sua ideatrice, che avrà così maggiori possibilità di continuare a perseguire i suoi obiettivi, primo tra tutti quello di promuovere autori editi e non sul web, portando i loro nomi sulle bacheche dei lettori. Senza dimenticare i nuovi obiettivi, come quello di portare e rappresentare su tutto il territorio le decine di autori che fanno parte della Dark Zone, attraverso l’organizzazione di presentazioni e la partecipazione a fiere ed eventi dedicati ai libri e alla letteratura. Missione della Dark Zone sarà anche quella di aprire porte altrimenti sbarrate e permettere agli scrittori di farsi conoscere sia tramite il web, sia fisicamente dai lettori. Ma la Pace non si accontenta di questo e si è prefissata un altro importante traguardo, forse perfino più ambizioso: far pubblicare alcuni autori attraverso la sua nuova Associazione culturale, accompagnandoli e sostenendoli con il suo marchio. Avvalendosi di un team di professionisti tra cui editor, illustratori e social media manager, infatti, la Dark Zone nella sua nuova veste pubblicherà i romanzi di alcuni degli scrittori che fanno parte del gruppo. Il catalogo, almeno all’inizio, conterà pochi titoli. Questo per una precisa scelta editoriale che punterà anzitutto sulla qualità di quei titoli ritenuti davvero validi sotto ogni punto di vista. L’Associazione, infatti, svolgerà le sue attività a titolo completamente gratuito, rifiutando la richiesta di qualsivoglia contributo da parte dell’autore, nel rispetto delle proprie convinzioni e dell’amore per i libri e la letteratura.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Blog su WordPress.com.

Su ↑

Crea il tuo sito web su WordPress.com
Crea il tuo sito
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: