” La Ragazza che chiedeva Vendetta” di Pierluigi Porazzi.

Scheda Libro.

  • Copertina flessibile: 317 pagine
  • Editore: La Corte Editore (24 maggio 2018)
  • Collana: Underground
  • Lingua: Italiano
  • ISBN-10: 8885516343
  • ISBN-13: 978-8885516342

Sinossi.

A Udine un celebre chirurgo estetico viene ritrovato morto, insieme a due delle sue assistenti. Sembra trattarsi di un banale caso di omicidio-suicidio, ma gli investigatori scoprono una pista inquietante: un noto criminale potrebbe aver subito un intervento di plastica facciale e aver assunto una nuova identità. Poco tempo dopo ha inizio una serie di omicidi efferati. Tre uomini vengono assassinati, a breve distanza uno dall’altro, con modalità simili; tre uomini legati da un tragico evento accaduto in passato. Dell’indagine si occupa l’ispettore Raul Cavani, che ben presto sospetta un collegamento tra questi omicidi e quello del chirurgo, e chiede la consulenza del suo ex collega Alex Nero. Chi ha ucciso i tre uomini per compiere la sua vendetta? Un assassino psicopatico è a piede libero, e potrebbe avere il volto di chiunque. Anche della persona apparentemente più insospettabile.

Recensione a cura di Daniela Sardella

Cos’è la prima cosa che colpisce la vostra attenzione guardando la copertina di un libro? Può essere l’ immagine, oppure i colori utilizzati o il titolo stesso? Io credo che sia lui a chiamarci , in qualche modo! Non so cosa scatta nella vostra mente ma nella mia esplodono innumerevoli emozioni. Basta un particolare e : Boom!! Colpita! In questo caso, e mi riferisco al Romanzo di cui andremo a parlare oggi, i colori ed il Titolo ad effetto, per me, hanno fatto centro fin da subito. Genere Thriller , e voi sapete che li Adoro. Tutto in regola era solo da acquistare , ma , con grande sorpresa , l’ Autore ha spedito gentilmente una copia con dedica annessa, ed ovviamente ero al settimo cielo! Vi sto parlando dell’ Autore Pierluigi Porazzi , ed il libro in questione è: ” La Ragazza che chiedeva Vendetta” editato da La Corte Editore. Ringrazio ancora ed infinitamente l’ autore per questo pensiero e mi scuso per il ritardo , ma eccoci finalmente qui ! Cominciamo !

Anno 1994 . Musica a palla, giovani corpi affollano la pista. Classica Festa dove l’ allegria non deve mancare, accompagnata , ovviamente da belle ragazze, quindi abbordaggio assicurato! Il divertimento continua in una camera da letto tra Sesso e Droga, fino a quando , al mattino si torna alla realtà ed alcune volte la realtà può risultare poco piacevole ! Lo sanno bene : Fabrizio e Matteo Grimaldi , due fratelli, Antonio Marconi amico di Fabrizio e le due ragazze conosciute la sera prima Katia e Iris. Dopo la serata passata all’ insegna del divertimento sfrenato si ritrovano tra Urla strazianti e panico totale.

Dal 1994 ci troviamo al 2016. Il ritrovamento del corpo di un famoso chirurgo estetico fa scalpore! Ma non è l’ unico cadavere. Accanto a lui ci sono un’ infermiera e un’ anestesista, entrambe colleghe di lavoro del chirurgo De Luca. Si sospetta un delitto passionale fino a quando l’ ispettore Cavani, incaricato del caso, non riceve una busta dall’ avvocato del chirurgo De Luca. L’ avvocato era stato incaricato di consegnare tale busta se fosse successo qualcosa. L’ ispettore è scioccato ! Davanti ai suoi occhi le foto di un noto criminale : Darko Rebec alias Azrael. I primi indizi sono allarmanti! Le probabilità che Azrael ha cambiato aspetto sono alte. La situazione è seria perché quest’ ultimo ha un obbiettivo ben preciso : Uccidere Alex Nero, ex detective.

Questo è solo l’ inizio della matassa da sbrogliare. Presto altri delitti porteranno a situazioni intriganti e misteriose . Ritorneremo Nel 1994 tra quei giovani e le loro vite andate inesorabilmente avanti per poi ritrovarci ancora una volta nel 2016 tra paure , verità sconvolgenti e personaggi misteriosi. Tutto può cambiare, tutti o nessuno sono Vittime o Carnefici! Le indagini si intrecciano creando confusione. Le persone coinvolte , oppure no, sono tante ed ognuna di esse possiede delle ragioni che inducono l’ ispettore Cavani e il suo fedele amico, nonché ex collega, Alex Nero, chiamato per risolvere il caso, a sospettare inevitabilmente di tutti nessuno escluso!

Ora vi domanderete : ” Ma in questa recensione c’è troppo Spoiler?”. Assolutamente no!! E’ solo l’ inizio ! Vi dico solo che fino alla fine non avevo minimamente capito chi aveva ucciso chi e perché, e questo non succede sempre! Dovete leggere questo Thriller , ne vale la pena e vi spiego per quale motivo . Scritto divinamente, scorrevole, mai noioso, si legge e si vive pienamente, finale inaspettato ve lo assicuro. In più nella storia potrete conoscere non solo i personaggi , ma potrete vivere e capire le loro situazioni personali che portano a determinate riflessioni. Ogni singolo individuo ha da raccontare , ogni singolo individuo ha una battaglia da affrontare , ogni singolo individuo può insegnare grazie all’ esperienza che lo ha segnato in bene o in male. Conclusione? Un libro Completo , un libro che ho Amato e che mi porta ad aspettare con ansia il prossimo lavoro firmato Pierluigi Porazzi!

Link Acquisto: https://www.amazon.it/ragazza-che-chiedeva-vendetta/dp/8885516343/ref=as_sl_pc_qf_sp_asin_til?tag=dany05-21&linkCode=w00&linkId=e75e0519823c1f3a054d57e2c2527f13&creativeASIN=8885516343

Biografia Autore.

Pierluigi Porazzi laureato in giurisprudenza , ha conseguito il titolo di avvocato e lavora presso la Regione Friuli Venezia Giulia. E’ una delle piu importanti voci del giallo italiano e per Marsilio ha pubblicato i romanzi ” L’ ombra del Falco”, “Nemmeno il tempo di sognare”, in seguito usciti anche, rispettivamente , nelle collane “Noir Italia”( il Sole 24 Ore) e ” Il Giallo Italiano”(Il Corriere della Sera) e ” Azrael”, premiato come miglior romanzo dell’ anno nell’ ambito dei Corpi Freddi Awards. Ha scritto anche diversi racconti, tra cui quello pubblicato nell’ antologia Notti Oscure con La Corte Editore.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Blog su WordPress.com.

Su ↑

Crea il tuo sito web su WordPress.com
Crea il tuo sito
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: