” Il Diavolo Dentro” di Roberto Ottonelli.

Dettagli Prodotto.

Autore: Roberto Ottonelli
Editore: Delos Digital
Genere: horror
Pagine: 173
Anno Pubblicazione: 2017
Link d’ acquisto:

Notizie Autore.

Roberto Ottonelli nasce a Milano nel 1978. Completati gli studi di ragioniere programmatore, lavora come network engineer presso un ‘ azienda di telecomunicazioni. Concluso il servizio civile presso la Lega Tumori di Milano si è reso conto dell’ importanza di aiutare persone in difficoltà e da allora si è dedicato a diverse forme di volontariato con minori. Questo è il suo primo romanzo.

Trama Ufficiale.

Manuela e Andrea si conoscono in un istituto per minori in un incontro che sembra superficiale e tipico di quell’età. La vicenda umana dei due ragazzini, che nel frattempo percorrono strade differenti, si intreccia con quella di tanti personaggi che conducono Manuela verso l’abisso morale e materiale, incapace di qualsiasi reazione, fino a convincersi di non poter meritare nulla di meglio. Entra a far parte di un gruppo dedito a rituali di ispirazione satanica, che sembra implicato in una serie di nefandezze orribili, da cui non riesce a liberarsi. Il male penetra in profondità nelle anime. Manuela è un essere disilluso e senza speranza, ma, proprio quando tutto sembra perduto, trova, inaspettata, una luce.

Recensione a cura di Daniela Sardella.

Una lista di letture che diventa sempre più ricca mi accompagna ormai da tempo. Solitamente non faccio ne distinzione sui generi, perché amo leggere di tutto, e non segno solo letture provenienti da menti conosciute, quindi scrittori affermati, ma spesso mi imbatto in nuovi autori,
che devo dire riescono a catturare non una semplice attenzione, al contrario, riescono a insinuarsi nei pensieri solo grazie alla copertina o il titolo stesso. Avevo annotato questo libro da tempo, purtroppo possedendo parecchie letture ho tardato un po’ il suo inizio, ma sono stata felice di aver rispettato la mia lista di libri perché non solo ne è valsa la pena, voglio consigliarlo a tutti visto l’ argomento di cui tratta.” Il Diavolo dentro” è un racconto ispirato da una storia realmente accaduta di cui Roberto Ottonelli riesce a farci immedesimare in ogni aspetto di quel dramma vissuto nella vicenda delle Bestie di Satana.
La storia possiede diversi personaggi con svariate situazioni famigliari. Ragazzi che ogni giorno vivono scene colme di paura e tristezza. Le mura che dovevano proteggere quelle anime innocenti, si rivelano il primo pericolo causando una serie di eventi che provocano ferite indelebili nelle proprie vite, occhi costretti a guardare aggressioni a spese della propria madre, padri non solo violenti ma inesistenti . Molte di queste situazioni risultarono un vero e proprio incubo, ben presto alcuni di loro finirono in istituto per minori segnando la loro vita per sempre e per completare il tutto il periodo più particolare per i giovani: L’ Adolescenza. Un mix esplosivo capace di dirigere quei ragazzi in strade sbagliate dove una volta imboccato il viale buio e tetro è quasi impossibile tornare indietro. Questo è esattamente ciò che succede ai vari personaggi, menti vulnerabili con la sola voglia di sfuggire a vite inutili e bramando di essere accettati da una società spesso malata, dove da padrona troviamo: Droga, Occultismo, sette sataniche, di cui noi stessi vogliamo ignorare l’ esistenza, un po’ per paura e un po’ per evitare l’ argomento al quanto preoccupante e pesante dicendo a noi stessi che tutto è pura follia. Ma di quale follia parliamo?
Personalmente è un” Tema “che mi incute un certo disagio e timore. L’ autore ha saputo trasportarmi in quei posti squallidi facendomi sentire l’odore delle candele, udire quelle voci che pronunciavano formule raccapriccianti, osservare con quale freddezza squartavano animali indifesi e l’ inspiegabile gioia e soddisfazione che provavano spingendosi sempre più oltre in quegli atti che per loro avevano un significato purificatorio ma che effettivamente per persone con una mente libera e affermiamo “Sana”,risultino barbarie riversate su povere anime innocenti. Più mi addentravo nel racconto e più risultava inverosimile capire fino a che punto quei ragazzi sarebbero arrivati. Il modo in cui circuivano i curiosi era disarmante. Il laccio per cadere nella trappola era semplice:” potere e popolarità” , ma una volta entrati in quel percorso era tutt’ altro facile uscirne!
Crudo e raccapricciante! In alcuni attimi ho dovuto sospendere a causa delle descrizioni reali e forti, ne potevo sentire le urla e l’ odore della paura era palpabile!! Si comprende un accurato lavoro su ricerche e fatti accaduti e forse proprio questo che ha fatto scattare in me queste sensazioni forti! Per questo sento di dover consigliare sopratutto a lettori giovani il libro in questione. Non solo è attualissimo ma risulta sopratutto veritiero, capace di passare un messaggio ben definito a tutti quei ragazzi che sfidano il pericolo con la convinzione che nulla e nessuno possa metterli in trappola non sapendo minimamente che alcune scelte possano condurre a una via senza uscita.
Grandi complimenti a Roberto Ottonelli per questo capolavoro e grazie per avermi fatto vivere questa esperienza forte e preziosa.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Blog su WordPress.com.

Su ↑

Crea il tuo sito web su WordPress.com
Crea il tuo sito
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: