Amabili Interviste con Marta Arvati.

Oggi per la nostra intervista sarà protagonista la scrittrice Marta Arvati. Inizieremo con alcune notizie narrate in biografia, in modo da conoscerla meglio. Le abbiamo posto alcune domande riguardo il suo manoscritto uscito proprio ieri, genere Paranormal Romance, di cui si è offerta gentilmente nel fornire le risposte e non solo, sarà ospite nello spazio settimanale , dedicato all’ intervista, in diretta, per Amabili letture, dove si potrà interagire direttamente e porre ulteriori domande. L’Appuntamento è per Sabato 22 dalle 15.30 alle 16.30 .
Chi è Marta Arvati.
Nata il 10 dicembre 1977 a Verona (VR), diplomata a pieni voti al liceo scientifico, ha alle spalle un percorso di studi che comprende materie come paleografia, glottologia, filologia, storia della lingua italiana, storia del teatro e dello spettacolo, legate alla passione per la parola e la scrittura nelle sue svariate forme. Altra sua grande passione è il disegno, nel quale ha imparato da sola a destreggiarsi prediligendo lo stile dei manga giapponesi e i ritratti. Tra le letture preferite è sicuramente da includere “Il profeta” di Kahlil Gibran.
Alcune sue poesie sono state inserite in una raccolta di autori contemporanei dal titolo “Riflessi”, della casa editrice Pagine, mentre quattro romanzi sono stati pubblicati con la Collana Floreale (PubMe): tre romance contemporanei, “L’inverno nei suoi occhi”, “La lunga strada di Sara”, “Chiave di violino”, e un paranormal romance “E il Diavolo si innamorò”.
A seguire le prime domande.
• Chi o cosa ti ha permesso di avvicinarti al mondo della lettura e scrittura?
La mia passione per la scrittura è nata quando ero ancora una ragazzina. Scrivere era un modo per non dimenticare i miei sogni, le storie che mi immaginavo, e poi, essendo io di indole piuttosto timida, ho trovato nella scrittura uno strumento perfetto per potermi esprimere. Il mio amore per la parola, e quindi per tutto ciò che la riguarda, deriva non solo da una mia personale passione, ma anche da degli insegnanti che negli anni della scuola mi hanno fatto amare la nostra lingua.
• Cosa ti ha spinto verso questo genere particolare?
Generi che prediligo scrivere sono i romance e i fantasy, anche se non amo rinchiudere in restrittive definizioni le mie storie. L’ultimo romanzo pubblicato, «E il Diavolo si innamorò», essendo un paranormal romance, unisce in sè questi due generi, e questa commistione mi piace parecchio, perchè l’elemento fantasy dà un tocco intrigante e insolito alla narrazione della realtà e dell’interiorità dei personaggi.
• Nel racconto dai vita a pensieri, idee personali o è tutto frutto dettato dall’ immaginazione e fantasia?
n tutto ciò che scrivo ci sono io, perciò emergono anche le mie idee, elementi tratti da esperienze vissute da me o da persone che conosco, e questi ingredienti poi vengono mescolati e amalgamati con una giusta dose di fantasia (maggiore se si tratta del genere fantasy).
• Hai riscontrato difficoltà nel corso della stesura?
Questo ultimo romanzo era già piuttosto chiaro nella mia testa, l’avevo in mente da tempo e quando finalmente mi sono decisa a scriverlo, mi è uscito così, di getto, in maniera del tutto naturale. Tant’è che ho impiegato circa un mese a scriverlo. Unica difficoltà: la stesura del penultimo capitolo, molto molto complesso ed emotivamente coinvolgente.
• Progetti Futuri?
Ho intenzione di partecipare a dei concorsi letterari promossi da alcune grandi case editrici. Poi ho un altro contratto firmato con la Collana Floreale per un nuovo romanzo, che uscirà il prossimo anno. Vorrei anche revisionare e sistemare un fantasy per proporlo per la pubblicazione e ho un progetto a quattro mani con un’amica e collega per un romanzo m/m.
Amabili Letture ringrazia l’ Autrice per la grande disponibilità e gentilezza per aver fornito alcune curiosità personali, per aver concesso un po’ del suo tempo. Ricordiamo ancora una volta che sarà possibile un ulteriore approfondimento dell’ intervista. Sabato 22 alle ore 15.30 fino alle 16.30 L’ autrice Marta Arvati sarà ospite nella nostra pagina ufficiale Facebook dove è presente il nostro Gruppo Amabili letture blog. Vi aspettiamo!!!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Blog su WordPress.com.

Su ↑

Crea il tuo sito web su WordPress.com
Crea il tuo sito
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: